BWIN, il Gubbio resiste solo venti minuti

BWIN, il Gubbio resiste solo venti minuti

GUBBIO 0


BRESCIA 2

 

Gubbio (4-3-3): Donnarumma; Briganti, Cottafava, Benedetti (74′ Caracciolo), Mario Rui; Sandreani, Nwankwo, Raggio Garibaldi (69′ Guzman); Bazzoffia, Ciofani (59′ Ragatzu), Graffiedi. All. Simoni.
Brescia (3-5-1-1): Arcari; Martinez, De Maio, Caldirola (88′ Zoboli); Zambelli, Martina Rini, Salamon, Mandorlini (46′ Piovaccari), Daprelà; El Kaddouri; Jonathas (74′ Feczesin). All. Calori.
Reti: 25′ Jonathas (B), 65′ El Kaddouri (B).
Arbitro: Di Paolo di Avezzano (Carretta di Padova e Evangelista di Avellino). Ammoniti: Nwankwo e Briganti (G); Jonathas (B). Spettatori: 3802 (di cui 2475 abbonati; 145 da Brescia); incasso 31578 euro.


GUBBIO – Gubbio, ko con il Brescia con le reti di Jonathas e El Kaddouri. Rondinelle più forti. Nel Brescia manca Budel. Mister Simoni opta per il 4-3-3: Guzman va in panchina; Lofquist va in tribuna. Il trainer delle rondinelle Calori usa il 3-5-1-1. Striscione dei tifosi bresciani prima della partita: “Meglio tanti Farina che un sacco di Doni”. Pronti e via. Al 6′ su cross di Bazzoffia, prova la girata al volo in porta Graffiedi: ma Martinez salva in corner. Al 9′ c’è ancora Martinez che toglie le castagne dal fuoco su conclusione a rete del solito Graffiedi. Al 10′ corner di Mario Rui: Benedetti, di testa, sfiora il montante. Al 21′ El Kaddouri apre su Daprelà che calcia in diagonale radente: palla che sibila vicino al palo. Al 25′ c’è una fiammata del Brescia ed è gol: Salamon serve il brasiliano Jonathas che fa partire un gran tiro da fuori area di destro che sorprende Donnarumma: la palla si insacca a fil di palo a mezz’altezza. Al 27′ El Kaddouri si lancia verso la porta, supera anche il portiere, ma viene fermato per fuorigioco: protesta il calciatore marocchino. Al 33′ ci prova Graffiedi da fuori: tiro che scalda le mani ad Arcari. Ripresa. Al 48′ Piovaccari serve in area Jonathas, ma salva in extremis Cottafava. Al 53′, in area ospite, il Gubbio manca un’occasione: Sandreani per Raggio Garibaldi, tiro a botta sicura ma la palla finisce a lato. Al 50′ contatto dubbio tra De Maio e Ciofani in area ospite: l’azione prosegue. Al 65′ il Brescia raddoppia in scioltezza: Nwankwo sbaglia il rilancio, così Jonathas parte con disinvoltura e poi salta pure un avversario involandosi in porta: il brasiliano serve un assist al bacio per El Kaddouri che di piatto destro insacca la palla a fil di palo freddando Donnarumma in uscita. Al 77′ fiondata su punizione dal limite di Piovaccari: Donnarumma vola e si salva in corner. All’ 85′, Guzman ci prova direttamente su punizione: Arcari respinge con i pugni. Capovolgimento di fronte con Piovaccari che calcia sull’esterno della rete. Il portiere Arcari così prosegue con il suo record: non prende gol da 905 minuti. Gubbio, un ko amaro.

 

fonte: www.gubbiofans.it