Nocerina: paura per Merino

Partitella in famiglia a campo ridotto per la Nocerina di Gaetano Auteri, alle prese con parecchie grane in vista della sfida di Sabato pomeriggio contro l’Hellas Verona. All’allenamento disputato a Leo di Siano non ha preso parte Pagano, fermo per un guaio muscolare, così come sono rimasti a riposo Del Prete e Giuliatto; ma nel corso della seduta altri due calciatori hanno accusato problemi: si è fermato quasi subito Merino che ha avvertito un dolore al ginocchio che potrebbe costringerlo a saltare la sfida contro l’undici di Mandorlini; nel finale, poi, applicazioni di ghiaccio anche per capitan Bruno, già acciaccato ad inizio settimana.
Nella partitella il tecnico rossonero ha confermato il consueto 4-2-3-1: in blu Auteri ha schierato Russo tra i pali, Laverone, Alcibiade, Nigro e Bolzan in difesa, Barusso e Parola a centrocampo, Catania, Negro e Nitride alle spalle di Castaldo; in arancione, invece, il tecnico rossonero ha mandato in campo Concetti tra i pali, Pomante, Rea, Figliomeni e De Franco a comporre la difesa a quattro, Mingazzini e Bruno a centrocampo, Piroli, Farias e Suarino alle spalle dell’inedita punta Di Maio. Nel corso del match, poi, Alcibiade e Parola sono passati tra gli arancioni, Figliomeni e Mingazzini tra i blu; a segno Farias.

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it