Nocerina: tattica al Leo di Siano

Nocerina: tattica al Leo di Siano

Una visita breve prima di ripartire per il Brasile; Sacilotto si è rivisto questo pomeriggio al Leo di Siano dove ha salutato i compagni dopo aver svolto una serie di visite mediche per valutare come procede la riabilitazione dopo l’infortunio: lo sfortunato centrocampista rossonero si sta curando in patria e per rivederlo in campo bisognerà attendere la prossima stagione. Assenti alla seduta di questo pomeriggio Nitride, Del Prete, Pagano e Giuliatto; anche quest’ultimo si sta curando fuori sede e per ora sembra difficile stabilire i tempi del suo recupero.
Hanno lavorato a parte, invece, Nigro e Figliomeni; per il centrale ex Varese un allenamento differenziato a scopo precauzionale ma non dovrebbero esserci problemi in vista della sfida di sabato pomeriggio. La formazione di Auteri ha lavorato soprattutto sull’aspetto tattico; in particolare il tecnico rossonero si è soffermato sulla fase difensiva, con particolare attenzione all’uscita palla al piede dalla linea arretrata per avviare il contropiede, ed alla fase offensiva, focalizzandosi sulle sovrapposizioni e sull’attacco degli spazi.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it