Pagano in gran spolvero al Leo di Siano

Pagano in gran spolvero al Leo di Siano

Seduta tattica per la Nocerina nel pomeriggio al Leo di Siano; partitella in famiglia per i molossi ancora privi di Catania, Negro e Barusso, tutti a bordo campo in borghese per assistere al match disputato dei compagni. Assente, in via precauzionale, anche Rea che ha partecipato solo alla parte fisica della seduta e che sarà comunque squalificato in occasione della trasferta di Modena. Il tecnico rossonero ha schierato due squadre con il 4-2-3-1: da un lato, in blu, Concetti tra i pali, difesa a quattro composta da Laverone, Figliomeni, Di Maio e Giuliatto, Parola e Mingazzini a centrocampo, Nigro, Merino e Piroli alle spalle della punta Castaldo; dall’altro lato, in giallo, Aldegani prima e Russo poi tra i pali, difesa composta da Alcibiade, Pomante, De Franco e Bolzan, Bruno e Suarino a centrocampo, Del Prete, Farias e Nitride alle spalle di Pagano.
La gara si è chiusa col risultato di 5-1 a favore dei gialli: a segno Farias, Pagano per tre volte e Nitride da un lato, Merino dall’altro; nel corso del match, in via precauzionale, sono usciti dal campo Nigro e Giuliatto e la partita è proseguita con un dieci contro dieci: nessun problema serio, però, per i due calciatori. Da segnalare l’ottima prestazione di Mingazzini e Del Prete oltre all’exploit realizzato di Pagano, autore di tre reti di pregevole fattura, in particolare con un paio di conclusioni al volo dal limite che hanno strappato applausi.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it (foto ©2012 di Ciro Pisani)