BWIN. 36^giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

BWIN. 36^giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE B

 

COMUNICATO UFFICIALE N. 108 DEL 24 APRILE 2012

 

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

 

Il Giudice Sportivo avv. Gianfranco Valente, assistito da Mario De Luca e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 24 aprile 2012, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

SERIE BWIN

 

Gare del 20-21-23 aprile 2012 – Quindicesima giornata ritorno

 

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

 

a) SOCIETA’

 

Il Giudice Sportivo

 

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della Quindicesima giornata ritorno sostenitori delle Società Crotone e Verona hanno, in violazione della normativa di cui all’art 12 – n. 3, CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle nominate Società ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13 – n. 1 – lett. a) b) ed e), CGS, con efficacia esimente,

 

delibera

 

non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti di tali Società in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

 

Ammenda di € 4.000,00 : alla Soc. PADOVA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso numerosi bengala e fumogeni nel proprio settore, recidiva; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. a) e b), e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

 

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. SAMPDORIA per avere permesso la presenza, nei locali degli spogliatoi, di persona non autorizzata che rivolgeva al Quarto Ufficiale espressioni irriguardose.

 

Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. VICENZA per avere suoi sostenitori, al 30° del primo tempo, acceso un fumogeno nel proprio settore, recidiva; entità della sanzione attenuata ex art. 13 – co. 1 – lett. a) e b), e co. 2, CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

 

b) CALCIATORI

 

CALCIATORI NON ESPULSI

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

 

ABBATE Matteo (Verona): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Ottava sanzione).

DICUONZO Stefano (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

DONNARUMMA Antonio (Gubbio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

KONE Moussa (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

LANER Simon (Albinoleffe): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

LAZZARI Flavio (Empoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

LUNARDINI Francesco (Gubbio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

MARCOLINI Michele (Padova): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

MUNARI Gianni (Sampdoria): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

PADELLA Emanuele (Grosseto): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Dodicesima sanzione).

PEDERZOLI Alex (Ascoli): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

VASS Adam (Brescia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA ED AMMENDA DI € 1.000,00

 

GASTALDELLO Daniele (Sampdoria): sanzione aggravata perché capitano della squadra (Undicesima sanzione).

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (UNDICESIMA SANZIONE)

 

RIZZO Giuseppe (Reggina)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

 

GARCIA Renan (Sampdoria)

 

AMMONIZIONE

 

SECONDA SANZIONE

 

BENUSSI Francesco (Torino)

 

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

 

AMMONIZIONE

 

DECIMA SANZIONE

 

MAGNANELLI Francesco (Sassuolo)

OBIANG AVOMO Pedro Mba (Sampdoria)

TREVISAN Trevor (Padova)

 

NONA SANZIONE

 

IORI Manuel (Torino)

ZAMBELLI Marco (Brescia)

 

SESTA SANZIONE

 

BOTTA Stefano (Vicenza)

CARIDI Gaetano (Grosseto)

RAGUSA Antonino (Reggina)

 

QUINTA SANZIONE

 

FREDDI Gianluca (Reggina)

PERTICONE Romano (Modena)

SOLIGO Evans (Vicenza)

VIVES Giuseppe (Torino)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

 

BRESSAN Walter (Varese)

DARMIAN Matteo (Torino)

LUONI Francesco (Albinoleffe)

MARTINETTI Daniele (Varese)

PORTIN Jonas (Padova)

TEDESCHI Luca (Crotone)

 

SECONDA SANZIONE

 

ALFAGEME Luis Maria (Grosseto)

GRANOCHE Louro Pablo (Varese)

MARCHI Ettore (Sassuolo)

 

PRIMA SANZIONE

 

GALLI Niccolo’ (Verona)

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

 

AMMONIZIONE

 

NONA SANZIONE

 

PECCARISI Maurizio (Ascoli)

PREVITALI Roberto (Albinoleffe)

 

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.500,00

 

NADAREVIC Enis (Varese): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Seconda sanzione).

 

SECONDA SANZIONE

 

LOVISO Massimo (Crotone)

 

PRIMA SANZIONE

 

CATANIA Emanuele (Nocerina)

CITADIN MARTINS Eder (Sampdoria)