EURO 2012. Italia-Croazia: vietato l’ingresso dello striscione di Enzo Salzano

EURO 2012. Italia-Croazia: vietato l'ingresso dello striscione di Enzo Salzano

Tutto è iniziato nel lontano 2004, per l’Italia non fu un Europeo da ricordare (azzurri eliminati durante la fase a gironi) ma tra i tanti striscioni presenti negli stadi un cui è di scena la Nazionale, per chi segue la Nocerina è impossibile non notare il tricolore con la scritta “Nocera Superiore”. A portalo fin laggiù un gruppo di tifosi molossi capeggiati dal compianto Vincenzo Salzano. Sono passati otto anni da allora, Enzo nel marzo del 2009 viene a mancare prematuramente all’affetto dei suoi cari, in suo onore quello striscione ha continuato ad essere presente a quasi tutte le partite degli azzurri. Europei, mondiali, gare di qualificazione o addirittura amichevoli lo striscione “Nocera Superiore” era sempre lì in bella mostra per ricordare un’amico che non c’è più. Erano pronti ad appenderlo anche ieri sera allo stadio Miejski di Poznan dove si è giocata Italia-Croazia e invece: “Poznan 14/06/2012 arrivato allo stadio mi viene vietato l’ingresso del tricolore, perché riporta la scritta VINCENZO CON NOI … come sempre si ringrazia la polizia italiana … lui vi perdonerà anche questa…SALZANO PRESENTE !” questo è quanto si legge dal profilo facebook di Fabio Bove, uno dei componenti del gruppo, qualsiasi commento ci sembra superfluo …

 

 

redazione ForzaNocerina.it