NOCERINA. Auteri: ”in campo chi sta meglio”

Giornata di vigilia per la Nocerina, che questo pomeriggio alle 13.40 partirà dall’aeroporto di Capodichino alla volta di Vicenza. Prima di prendere il volo, si spera anche in classifica, e toccato al tecnico rossonero Gaetano Auteri nella consueta conferenza stampa di fine settimana presentare la gara del Menti: “domani è una partita importante, non so se la più importante della stagione – debutta il tecnico di Floridia –  ma dobbiamo fare il possibile per non tornare a casa a mani vuote. Tre punti sarebbero per noi di vitale importanza. Prima della gara con la Reggina eravamo in un ottimo momento. Nelle ultime partite credo che eravamo secondi o terzi per rendimento. Il Vicenza non è in un buon momento, non vince in casa da diciotto gare, dobbiamo approfittarne”. Uno dei motivi principali della debacle con la Reggina è stata la precaria condizione fisica di molti calciatori. In settimana Auteri ha recuperato elementi importanti, che potranno dare il loro apporto:” ieri ci siamo allenati quasi a pieno organico – spiega l’allenatore – Merino, Giuliatto e Figliomeni stanno meglio e si sono allenati con discreta intensità. Anche Bruno e Laverone sono a disposizione dopo qualche intoppo in settimana. Abbiamo convocato anche Rea perchè è sulla via del recupero e il suo carisma ci può dare anche un aiuto importante fuori dal campo”. Come al solito nessuna indicazione per l’undici che scenderà in campo al “Menti”. Auteri, comunque, cercherà di schierare il miglior undici possibile, anche considerando l’assetto tattico dell’avversario:” Scenderanno in campo i calciatori che stanno meglio – conclude il trainer siciliano – Chi è stato infortunato sicuramente non potrà reggere per novanta minuti ad alto livello. Difficile vedere in questo momento lo stesso centrocampo che ho schierato contro la Reggina. Sabato scorso sono stato costretto a prendere quel tipo di decisione. Domani avrò margine di scelta maggiore”.


Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it