NOCERINA, Merino rassicura i tifosi: ”pronto per Vicenza”

Contro la Reggina ha faticato a dare il suo contributo, bloccato da un dolore al ginocchio che non gli sta dando tregua nell’ultimo periodo; e nella conferenza stampa di questa mattina il calciatore peruviano parte proprio dall’analisi della sua condizione fisica:” Ho un’infiammazione al collaterale interno – debutta Merino – Con questo tipo di problema dovrei stare a riposo e fare fisioterapia, ma io non riesco a stare lontano dal campo. In questi giorni, anche se non sono al top, la mia condizione fisica è migliorata notevolmente. Ho avuto una riunione con il dottore e abbiamo deciso che in allenamento devo svolgere un lavoro particolare. Comunque sono a disposizione di Auteri per la sfida di sabato. Toccherà a lui scegliere”. La partita di Vicenza è di vitale importanza per la Nocerina, che si gioca una fetta importante di stagione. Merino è pronto ad affrontarla, con le motivazioni giuste, vista la tripletta messa a segno oggi in allenamento:” Non dobbiamo fare tanti calcoli – prosegue l’attaccante peruviano – Sabato ci giochiamo una finale e dobbiamo affrontarla con convinzione e determinazione. Dobbiamo scendere in campo come lo abbiamo fatto contro Juve Stabia e Verona”. Da gennaio in poi il rigorista della Nocerina è diventato Merino, che sabato contro la Reggina era in panchina al momento del tiro dagli undici metri. L’errore commesso da Farias, comunque, non ha influito negativamente sull’umore del calciatore carioca:” Farias non il tempo e la possibilità per abbattersi – conclude Merino – Nel caso dovesse accadere ci pensiamo noi a risollevare il suo umore. Diego, comunque, è un grande attaccante e sono convinto che ci darà un grande apporto da qui alla fine della stagione”

 

Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it