Nocerina: ripresa a ranghi ridotti.

Tanti nodi da sciogliere alla ripresa degli allenamenti per la Nocerina di Gaetano Auteri: la trasferta di Grosseto ha lasciato tre punti ai molossi ma anche una serie di problemi fisici che andranno valutati nei prossimi giorni in vista della sfida contro la Reggina. Non hanno preso parte alla seduta Pagano e Merino: l’esterno ex Torino sicuramente salterà anche la sfida contro i calabresi mentre il peruviano si è recato a Parma per una visita specialistica al ginocchio e spera di recuperare in tempo per la gara contro gli amaranto. Ha lavorato a parte Maikol Negro: poche preoccupazioni, però, per l’attaccante salentino che lavorerà a parte anche domani ma da Mercoledì rientrerà in gruppo e riprenderà a calciare il pallone con i compagni. Da valutare con attenzione la condizione di Rea, Figliomeni e Giuliatto: i tre hanno svolto una terapia specifica, la Tecar, ma dovrebbero comunque essere disponibili per la partita di Sabato pomeriggio. Mister Auteri, comunque, si è ritrovato a lavorare con un gruppo molto ristretto: l’allenamento, fortemente disturbato dalla pioggia, è stato incentrato soprattutto sul lavoro fisico ed atletico, con scatti, ripetute ed allunghi.

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it