Auteri: ”non siamo stati fortunati”

Auteri: ''non siamo stati fortunati''

NOCERA INFERIORE – Diventa sempre più difficile per Gaetano Auteri trovare le parole per spiegare l’ennesima sconfitta; il tecnico rossonero ci prova nel dopo partita, senza nascondere una certa rassegnazione per l’occasione sprecata in superiorità numerica: “abbiamo fatto un po’ di confusione, soprattutto nel secondo tempo,” dichiara il tecnico molosso, “non siamo stati ordinati e geometrici, soprattutto nella fase offensiva; abbiamo dato tutto e ci abbiamo provato in tutti i modi ed il risultato non credo sia veritiero.” Insomma, c’è anche tanta sfortuna: “nel primo tempo abbiamo giocato solo noi,” prosegue Auteri, “abbiamo costruito, senza ordine ma abbiamo costruito: non siamo stati fortunati negli episodi ma non meritavamo sicuramente di perdere.”
Alcune scelte hanno fatto un po’ storcere il naso, come l’impiego di Parola ed i due cambi fra primo e secondo tempo: “ho scelto Parola perché giocando in casa dovevamo dare geometria al centrocampo,” spiega Auteri, “nel secondo tempo avevo necessità di un giocatore in più in avanti, visto che con gli esterni non davamo grande spinta; per inseguire il risultato ci siamo un po’ appiattiti ma sarebbe bastato un episodio per cambiare l’inerzia della gara.” Ed ora la salvezza sembra un miraggio: “siamo pagati per lavorare al massimo,” conclude Auteri, “gestiremo la sosta così come avevamo pensato di fare; sarebbe stato meno pesante gestirla con una vittoria quest’oggi ma dobbiamo essere uomini ed essere professionisti; lavoreremo per quindici giorni con grande impegno e determinazione perché ci dobbiamo sempre credere.”


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it (foto ©2012 di Ciro Pisani)