Schwoch: “prestazione vergognosa”

Schwoch: “prestazione vergognosa”

VICENZA – Ambiente in ebollizione a Vicenza dopo la sconfitta contro la Nocerina: una sconfitta che non va a giù ai tifosi che contestano pesantemente la formazione biancorossa; già nel corso del match sono in tanti a sfollare prima del triplice fischio del signor Ostinelli mentre dalla curva partono i primi cori contro calciatori e dirigenti. Cori che si ripetono anche a fine partita, all’esterno dell’impianto di gioco. In conferenza stampa prova a dare la sua lettura Stefan Schwoch, direttore sportivo biancorosso ed indimenticato bomber di Serie B, noto soprattutto per i suoi trascorsi con la maglia del Napoli: “non ho parole per descrivere quello che ho visto in campo,” spiega il dirigente vicentino, “è stata una prestazione vergognosa e non ci sono giustificazioni” Squadra sotto accusa, quindi, soprattutto per l’approccio avuto in una partita così delicata: “quella di oggi per noi era una partita fondamentale,” prosegue Schwoch, “dovevamo assolutamente vincere per fare un passo avanti verso la salvezza; invece la squadra non è entrata in campo con l’atteggiamento giusto ed è arrivata una sconfitta che aggrava la nostra posizione.” Ancora più scuro in volto il presidente Massimo Masolo; “entro le prossime ore arriveranno decisioni importanti,” si limita a dire il massimo dirigente biancorosso: inutile sottolineare come a rischiare siano soprattutto i due allenatori, Zanini e Beghetto.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it