BWIN. 39^giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

BWIN. 39^giornata: le decisioni del Giudice Sportivo

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE B

COMUNICATO UFFICIALE N. 113 DELL’ 8 MAGGIO 2012

SERIE BWIN


Gare del 6-7 maggio 2012 – Diciottesima giornata ritorno

 

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

Gara Soc. GUBBIO – Soc. JUVE STABIA

 

Il Giudice Sportivo, ricevuta dal Procuratore federale rituale e tempestiva segnalazione (fax delle ore 9.49 odierne) ex art. 35 – co. 1.3, CGS, circa la pronuncia, al 6° del primo tempo, dal calciatore Diego Falcinelli (Soc. Juve Stabia), di espressione blasfema; acquisite ed esaminate le relative immagini televisive (Sky), di piena garanzia tecnica e documentale;

 

osserva

 

le immagini televisive documentano che, nelle circostanze indicate, il calciatore Falcinelli, inoccasione di un calcio d’angolo ed in atto di riprendere la propria posizione di giuoco, proferivaimprecazione;
dall’esame del documento audiovisivo, peraltro, e dalla lettura labiale, non è dato rilevareelementi atti a qualificare, con prova certa e nell’esclusione di ogni ragionevole dubbio, lapronuncia di espressione blasfema rilevante ex art. 19 – n. 3 bis, CGS;P.Q.M.

 

delibera

 

non adottare alcun provvedimento sanzionatorio nei confronti del calciatore Diego  Falcinelli (Soc. Juve Stabia) in merito alla segnalazione del Procuratore federale.

 

a) SOCIETA’

 

Ammenda di € 1.750,00 : alla Soc. VERONA a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa 3 minuti, onde consentire ad un proprio calciatore di regolarizzare l’equipaggiamento; recidiva specifica reiterata.
Ammenda di € 1.500,00 : alla Soc. BARI a titolo di responsabilità oggettiva, per avere ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa 3 minuti; recidiva specifica reiterata.

 

b) CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

 

SQUALIFICA PER TRE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

– SANSONE Nicola Domenico (Crotone): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Ottava sanzione); per avere, al 35° del secondo tempo, all’atto della notifica del provvedimento disciplinare, indirizzato all’Arbitro espressioni offensive.

 

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

– POLENTA MUSETTI Diego Fabiano (Bari): per avere, al 49° del secondo tempo, indirizzato all’Arbitro espressione irriguardosa.

– POMPEU DA SILVA Ronaldo (Grosseto): per avere, al 16° del secondo tempo, rivolto all’arbitro espressione ingiuriosa.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

 

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

– CEPPITELLI Luca (Bari): per avere, al termine della gara, al rientro negli spogliatoi, indirizzato agli Ufficiali di gara addebiti di parzialità; infrazione rilevata da un Assistente.

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMONIZIONE

CALDIROLA Luca (Brescia): per comportamento non regolamentare in campo (Seconda sanzione); per avere, al termine della gara ed al rientro negli spogliatoi, rivolto agli Ufficiali di gara ironica locuzione; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 1.500,00

– MBAKOGU Jerry (Juve Stabia): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Quarta sanzione).

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

– ANANIA Luca (Pescara): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).113/326
– BARILLA’ Antonino (Reggina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
– BENEDETTI Simone (Gubbio): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione).
– BERNACCI Marco (Livorno): per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara; già diffidato (Quarta sanzione).
– CRIMI Marco (Grosseto): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Dodicesima sanzione).
– CUFFA Claudio Matias (Padova): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
– DE VITIS Alessandro (Modena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
– GARCIA Renan (Sampdoria): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).
– ITALIANO Vincenzo (Padova): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).
– PARISI Alessandro (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).
– VIVES Giuseppe (Torino): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

 

c) ALLENATORI

 

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

– TORRENTE Vincenzo (Bari): perchè, al 28° del primo tempo, pur richiamato, rivolgeva all’Arbitro locuzioni irriguardose; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale.

d) DIRIGENTI

 

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

– PIOVANI Edoardo (Brescia): per avere, al termine della gara, sul terreno di giuoco, rivolto al Quarto Ufficiale espressione ironica ed addebiti di parzialità.

e) OPERATORI SANITARI

 

SQUALIFICA PER QUATTRO GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

– SMARGIASSI Francesco (Bari): perché, al termine della gara, dapprima rivolgeva all’Arbitro clamorose espressioni irriguardose poi indirizzava al Direttore di gara locuzioni intimidatorie ed oltraggiose; infrazione rilevata dal Quarto Ufficiale


fonte: www.legaserieb.it