BWIN. Giudice Sportivo: €6000 di multa per la Nocerina

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE B

 

COMUNICATO UFFICIALE N. 116 DEL 15 MAGGIO 2012

 

DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO

 

Il Giudice Sportivo avv. Gianfranco Valente, assistito da Mario De Luca e dal Rappresentante dell’A.I.A. Carlo Moretti, nel corso della riunione del 15 maggio 2012, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

SERIE BWIN

 

Gare dell’11-12-14 maggio 2012 – Diciannovesima giornata ritorno

 

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono, con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di gara:

 

a) SOCIETA’

 

Il Giudice Sportivo

 

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso della Diciannovesima giornata ritorno sostenitori delle Società Crotone ed Empoli hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 – n. 3, CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato esclusivamente nel proprio settore materiale pirotecnico di vario genere (petardi, fumogeni e bengala);

considerato che nei confronti delle nominate Società ricorrono congiuntamente le circostanze di cui all’art. 13 – n. 1 – lett. a) b) ed e), CGS, con efficacia esimente,

 

delibera

 

non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti di tali Società in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

 

Ammenda di € 5.000,00 : alla Soc. NOCERINA per avere suoi sostenitori, al 26° del secondo tempo, lanciato una bottiglietta piena d’acqua all’indirizzo di un Assistente, che non era attinto; recidiva specifica; entità della sanzione attenuata ex art. 14 comma 5 in relazione all’art. 13 comma 1 lettere a) e b) CGS, per avere la Società concretamente operato con le Forze dell’Ordine a fini preventivi e di vigilanza.

 

Ammenda di € 1.000,00 : alla Soc. NOCERINA a titolo di responsabilità oggettiva per aver ingiustificatamente ritardato l’inizio della gara di circa due minuti; recidiva.

 

b) CALCIATORI

 

CALCIATORI ESPULSI

 

SQUALIFICA PER DUE GIORNATE EFFETTIVE DI GARA

 

ABBATE Matteo (Verona): perchè, al 45° del secondo tempo, dalla panchina quale calciatore sostituito, rivolgeva ad un Assistente locuzione gravemente ingiuriosa.

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

 

ANDELKOVIC Sinisa (Ascoli): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in

possesso di una chiara occasione da rete.

 

LAZZARI Flavio (Empoli): per essersi reso responsabile di un fallo grave di giuoco.

 

PELLE’ Graziano (Sampdoria): doppia ammonizione per proteste nei confronti degli Ufficiali di gara e per comportamento non regolamentare in campo.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA

 

BOVO Andrea (Padova): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

DIAGOURAGA Mahamet (Modena): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

 

FLORENZI Alessandro (Crotone): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

 

GABIONETTA Denilson (Crotone): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Quarta sanzione).

 

MAURY Donovan Eric (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già

diffidato (Dodicesima sanzione).

 

SALVI Alessandro (Albinoleffe): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Quarta sanzione).

 

SARTORIO MEZAVILLA Adriano (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

 

ZITO Antonio (Juve Stabia): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Ottava sanzione).

 

PER PROTESTE NEI CONFRONTI DEGLI UFFICIALI DI GARA

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (UNDICESIMA SANZIONE)

 

PEDERZOLI Alex (Ascoli)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)

 

GORZEGNO Marco (Empoli)

 

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 1.000,00

 

FOGGIA Pasquale (Sampdoria): sanzione aggravata perché capitano della squadra (Sesta sanzione).

 

AMMONIZIONE

 

QUINTA SANZIONE

 

NDIAYE Papa Waigo (Ascoli)

 

 

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (QUATTORDICESIMA SANZIONE)

 

PELLIZZER Michele (Cittadella)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (UNDICESIMA SANZIONE)

 

SILVA DUARTE Mario Rui (Gubbio)

 

AMMONIZIONE

 

NONA SANZIONE

 

FICAGNA Daniele (Empoli)

 

PICCINNI Matteo (Albinoleffe)

 

SESTA SANZIONE

 

ABRUZZESE Giuseppe (Crotone)

FORESTIERI Fernando Martin (Bari)

NWANKWO Obiora (Gubbio)

VASS Adam (Brescia)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

 

GIANI Nicolas (Vicenza)

RIZZATO Simone (Reggina)

SCALISE Manuel (Ascoli)

 

SECONDA SANZIONE

 

BRIGHENTI Nicolo (Vicenza)

MANDORLINI Matteo (Brescia)

RISPOLI Andrea (Sampdoria)

ZOBOLI Davide (Brescia)

 

PRIMA SANZIONE

 

DI CARMINE Samuel (Cittadella)

DI CESARE Enrico (Albinoleffe)

 

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

 

AMMONIZIONE

 

DECIMA SANZIONE

 

DI MAIO Roberto (Nocerina)

 

NONA SANZIONE

 

COPPOLA Manuel (Empoli)

MARECO Victor Hugo (Verona)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (SETTIMA SANZIONE)

 

REA Angelo (Nocerina)

VINETOT Kevin Mathieu (Crotone)

 

SESTA SANZIONE

 

COCCO Andrea Salvatore (Albinoleffe)

GAVAZZI Davide (Vicenza)

 

QUINTA SANZIONE

 

BUSCE’ Antonio (Empoli)

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA (TERZA SANZIONE)

 

GIRASOLE Michael (Albinoleffe)

PEREIRA NETO DE SOUSA Leonidas (Varese)

PUCINO Raffaele (Varese)

 

c) DIRIGENTI

 

INIBIZIONE A SVOLGERE OGNI ATTIVITA’ IN SENO ALLA F.I.G.C. A RICOPRIRE CARICHE FEDERALI ED A RAPPRESENTARE LA SOCIETA’ NELL’AMBITO FEDERALE A TUTTO IL 31 LUGLIO 2012

 

MARTINELLI Giovanni (Verona): perché, al termine della gara e nei locali degli spogliatoi, rivolgeva agli Ufficiali di gara locuzioni gravemente irriguardose ed addebiti di incapacità; indi colpiva ripetutamente e danneggiava gli infissi dei locali; infrazione rilevata da un Assistente e da un collaboratore della Procura federale.