BWIN. Samp-Reggina: Pozzi show

BWIN. Samp-Reggina: Pozzi show

SAMPDORIA     3
REGGINA          1

SAMPDORIA (4-3-1-2): Da Costa; Rispoli, Volta, Rossini, Costa; Munari, Obiang, Renan; Juan Antonio (40′ Foggia); Eder (90′ Laczko), Pozzi (62′ Pellè). A disp. Fiorillo, Laczkó, Soriano, Bertani, Krsticic. All. Iachini.

REGGINA (3-5-2): Belardi; Freddi, Emerson, Angella; Colombo (46′ Ragusa), Armellino, D’Alessandro, Barillà, Rizzato; Ceravolo (85′ Maicon), Campagnacci (57′ Melara). A disp. Zandrini, Adejo, Viola A., De Rose. All. Breda.

RETI: 13′, 36′, 60′ Pozzi (S), 72′ Melara (R).

ARBITRO: Palazzino di Ciampino.

AMMONITI: Barillà (R), Freddi (R), Renan (S).

NOTE: corner 6-4; recupero 1′-4′.

 

Sampdoria-Reggina 3-1. Due gol e mezzo di Pozzi e la Sampdoria mette quattro punti fra sé e il Padova, settimo, in chiave play off. Onore alla Reggina che ha sempre lottato e che ha garantito al pubblico di Marassi uno spettacolo davvero bello. Per i blucerchiati però più qualità, soprattutto quella del suo attaccante autore di due gol e del tap-in che ha costretto Angella a uno sfortunato autogol. Al 13′, al 36′ e al 60′, quest’ultimo particolarmente bello alla Van Basten si direbbe, le marcature della Sampdoria. Accorcia le distanze Melara al 72′. 

fonte: www.legaserieb.it