CALCIOSCOMESSE, anche Antonio Conte nei guai

CALCIOSCOMESSE, anche Antonio Conte nei guai

L’allenatore della Juventus Antonio Conte indagato per associazione a delinquere finalizzata alla truffa e alla frode sportiva. Non centra nulla la vecchia signora. Carobbio, ex calciatore del Siena avrebbe tirato in ballo il suo ex tecnico in merito alla partita Novara-Siena del 30 aprile 2011, nella quale, secondo Carobbio, ci sarebbe stato un accordo per finire la gara in parità. Lo stesso Conte, nella riunione tecnica che precedeva il match,  avrebbe detto ai suoi calciatori di “stare tranquilli” perchè il risultato era stato già deciso. Quindi lo stesso Conte sapeva ed ha taciuto in merito all’accordo che alcuni dei suoi calciatori avevano raggiunto con quelli del Novara per un pareggio finale che avrebbe fatto felici tutti. Conte rischia un anno di squalifica per “omessa denuncia”.


Angelo Guadagno, ForzaNocerina.it