CALCIOSCOMMESSE: Palazzi acquisisce la documentazione di Bari

CALCIOSCOMMESSE: Palazzi acquisisce la documentazione di Bari

Gli atti giudiziari riguardanti l’inchiesta barese sul calcioscommesse sono stati «messi a disposizione della procura federale», ha detto il procuratore della Figc, Stefano Palazzi, uscendo dalla Procura di Bari. «Saranno però consegnati materialmente in Federazione, direttamente negli uffici della Procura federale – ha precisato – trattandosi di un fascicolo corposo».

«La prossima settimana – ha sottolineato – ci metteremo già all’opera per verificare gli esiti di questa ulteriore attività d’indagine della magistratura ordinaria e nel più breve tempo possibile saranno fissati i dibattimenti da parte dei nostri organi giudicanti».

Palazzi ha aggiunto anche che «gli strumenti normativi di cui disponiamo ci danno grandissime possibilità, perché dal 1 luglio 2007 è stata prevista espressamente nell’ordinamento sportivo della Federazione la possibilità, per i soggetti che collaborano con le indagini in sede disciplinare, di poter ottenere grandi riconoscimenti sotto il profilo della pena».

Il Procuratore della Figc non si sbilancia sui tempi di attesa che occorreranno per ottenere le sentenze e le eventuali penalizzazioni: «Per vedere in concreto quando le eventuali sanzioni relative alla responsabilità oggettiva andranno ad essere afflittive, se nel campionato in corso o in quello successivo, bisogna prima stabilire la congruità della sanzione».

 

fonte: www.zero-zero.it