NOCERINA. Citarella: “col Padova ingresso gratuito”

NOCERINA. Citarella: “col Padova ingresso gratuito”

Conferenza stampa convocata in fretta dal presidente Giovanni Citarella per rispondere alla contestazione dei tifosi, scoppiata in maniera dirompente dopo la sconfitta di Crotone. Il massimo dirigente rossonero parte proprio dalla questione tifosi per provare a tranquillizzare l’ambiente: “i tifosi fanno la loro parte come è giusto che sia,” spiega il massimo dirigente rossonero accompagnato dal direttore sportivo Marcello Pitino, “la contestazione si potrebbe evitare perché gli errori ci possono stare, soprattutto quando devi recuperare una marea di punti e ti capitano degli imprevisti; sotto il profilo dell’impegno, però, posso garantire che tutti stanno dando il massimo.” Ed in particolare il riferimento è a Gigi Castaldo, il più contestato dei molossi: “Castaldo la sta sentendo più degli altri questa situazione,” spiega Citarella, “sono due mesi e mezzo che gioca, senza avere riposo, e può succedere di non avere lucidità in certi momenti; non credo sia giusto andare ad addossargli una responsabilità personale.”
Si parla anche di futuro ed in particolare della vicenda calcioscommesse che potrebbe ridisegnare le classifiche della Serie B: “la Federazione deciderà autonomamente in tema di deferimenti,” spiega ancora Citarella, “sapremo tutto solo dopo il termine di play-off e play-out, a Luglio; è inutile mettere le mani avanti adesso o sollevare polveroni perché bisognerà attendere che la giustizia sportiva faccia il suo corso.” Infine un invito alla tifoseria rossonera ad affollare le tribune del San Francesco in occasione del match di Domenica pomeriggio: “contiamo di battere il Padova e di tornare in corsa,” conclude Citarella, “per quella partita consentiremo a tutta la tifoseria di assistere gratuitamente al match: bisognerà sempre passare per le ricevitorie per ottenere il biglietto, che resta nominale ma sarà gratuito.” 

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it