PADOVA. Dal Canto: ”sarà una partita difficile, ma vogliamo i tre punti”

PADOVA. Dal Canto: ''sarà una partita difficile, ma vogliamo i tre punti''

Il live della conferenza stampa di Alessandro Dal Canto a cura di www.padovasport.tv:

 

14.47: “Padova-Gubbio? La vittoria è passata in secondo piano, ma lo immaginavo. In questo momento ci credono in pochi a Padova, mi basta che ci credano i miei giocatori”.

 

14.44: Padova-Nocerina? Le motivazioni possono spingere una squadra a fare meglio di quello che può. La Nocerina ha fatto tanti gol, e ha espresso uno dei migliori calcio della categoria fino a natale. E’ una partita difficile, davanti hamo Merino, Castaldo, Farias, Catania, tanti giocatori di qualità. Hanno fatto 50 gol non per niente, dobbiamo contenerli e contrattaccarli, spero concederanno qualche spazio visto che devono vincere a tutti i costi”.

 

14.42: “La squadra sta bene, abbiamo recuperato Jelenic dalla pubalgia, anche Cuffa. Milanetto ancora no, Bovo è fuori per squalifica”

 

14.41: “Tutto lo spogliatoio si è schierato dalla mia parte nel momento di difficoltà, questo dice tutto. Ho fatto il mio lavoro che è fatto di scelte, ho lavorato con persone intelligenti”.

 

14.39: “Osuji? Avevo bisogno che giocasse un minuto, non è pagato a tempo… Era fermo da tanto tempo”.

 

14.37: “Litigio con Foschi? Mai successo, sarebbe l’ultima persona con cui potrei discutere. Ci

siamo salutati abbracciandoci. Tra noi due non c’è mai stato motivo di discussione”.

 

14.35: “Dobbiamo però pensare a portare a casa i sei punti tra Nocera e Ascoli. Aldilà della situazione ambientale, le due squadre domenica avranno stesse motivazioni. Noi magari non abbiamo il peso dell’ambiente, a favore o a sfavore. In trasferta ci esprimiamo meglio? Ultimamente sì è un dato di fatto, ma sono chiacchiere che a questo punto non mi interessano più. Casa o fuori non ci deve fare differenze”.

 

14.32: Ecco dal Dal Canto: “Contento che il Pescara non abbia vinto così è costretto a vincere con la Samp. Un po’ meno per il pari del Verona… Credo sia giusto giocare in contemporanea le ultime 4-5 partite, non solo l’ultima. Ma sappiamo di dipendere dalle televisioni, dunque va bene così”

 

14.23: A breve Alessandro Dal Canto parlerà alla stampa. In arrivo intanto a Bresseo i primi giocatori: Italiano, Bentivoglio e Cutolo.

 

fonte: www.padovasport.tv