PADOVA. Dal Canto: “dispiace finire così”

PADOVA. Dal Canto: “dispiace finire così”

Finisce al San Francesco la rincorsa del Padova verso i play-off; c’è grande rammarico nelle parole di Dal Canto, tecnico che avrebbe voluto riportare i biancoscudati in massima divisione: “dispiace finire la stagione così male,” spiega l’allenatore veneto in conferenza stampa, “la Nocerina nel primo tempo aveva già chiuso la partita ed è difficile trovare la ragione di una sconfitta così netta; la vittoria del Verona di ieri poteva darci una spinta in più ma dopo il primo gol subito ci siamo squagliati.” Il Padova non ha mostrato la consueta personalità: “sono mancati quei giocatori che di solito prendono il gruppo per mano,” prosegue Dal Canto, “c’è grande delusione perché speravamo di entrare nei play-off ma abbiamo avuto tante negatività nel corso della stagione; sicuramente ci ha condizionato molto il pari di Grosseto, arrivato dopo essere stati in vantaggio di due reti.” Un ultimo commento sulla mancata contemporaneità dei match nelle ultime due giornate: “giocare le gare non in contemporanea può dare vantaggi e svantaggi,” spiega il tecnico patavino, “Abodi ha detto che le critiche arrivano solo da pregiudizi ma probabilmente, anche in considerazione dei tanti episodi legati al campionato di Serie B negli ultimi anni, si potevano giocare almeno le ultime giornate in contemporanea.”

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it