ALESSANDRO BRUNO: è lui il ”molosso dell’anno”

ALESSANDRO BRUNO: è lui il ''molosso dell'anno''

Alessandro Bruno resterà in rossonero? Per il momento il nome del centrocampista è cerchiato in rosso nella lista dei calciatori da confermare, come primo obiettivo da parte del direttore sportivo Marcello Pitino; il centrocampista sannita, tra l’altro è anche legato ai molossi da un altro anno di contratto per cui non sembrerebbero esserci dubbi sulla sua permanenza, nonostante l’interessamento di tanti club cadetti che nelle ultime giornate hanno chiesto a più riprese informazioni al suo procuratore. Ma è soprattutto il legame che si è instaurato con la piazza che è particolare, al punto che quest’anno, al termine di una stagione amara per molti dei protagonisti, il regista sarà premiato col premio “Molosso d’oro”, riservato al calciatore che si è maggiormente distinto; un concorso che si basa sulle preferenze dei tifosi che, al termine d’ogni partita, designano i tre migliori in campo. È la settima edizione del premio intitolato a Vincenzo Salzano, un premio che, nella passate edizioni, ha visto trionfare calciatori importanti per la storia rossonera come i bomber Mazzeo e Falomi, il difensore Colletto, l’ex capitano Cavallaro, il nigeriano Babatunde e l’estremo difensore Gori, ultimo vincitore nell’anno della promozione in Serie B. La premiazione avverrà la sera del 13 Giugno nel corso di una cena organizzata per festeggiare l’evento dal sito forzanocerina.it; sarà l’occasione per premiare Bruno con la speranza di ritrovarlo come capitano anche nella prossima stagione, magari in Serie B grazie alla riammissione dei molossi.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it