FOTO. Sfregio al murales di Alberto Bove

Uno sfregio sul murales dedicato ad Alberto Bove: un gesto vile, ancora senza colpevoli, quello compiuto nella notte ai danni dell’effige raffigurante il tifoso tragicamente scomparso il 22 Maggio a seguito di un incidente stradale. I suoi amici avevano voluto ricordarlo così, un murales nel quartiere Casolla; la sua scomparsa aveva sconvolto i sostenitori molossi, rovinando la gioia per la vittoria del giorno prima contro il Padova.
Qualcuno, però, si è divertito ad imbrattare il ricordo di Alberto con una scritta offensiva nei confronti della città di Nocera. A margine della scritta è stata posta anche una firma, “Ultras Stabia”, tutta da verificare; non è detto, infatti, che a compiere il gesto siano stati tifosi della Juve Stabia. Ma, a prescindere da chi si sia macchiato di tale atto, resta comunque lo sconcerto tra gli amici ed i familiari; nel pomeriggio l’inviato Valerio D’Amico si è recato sul posto per documentare l’accaduto.

 

 

 


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it