NOCERINA: Schetter e Sabatino i primi colpi

NOCERINA: Schetter e Sabatino i primi colpi

Viaggio a Milano per risolvere la questione comproprietà ma anche on l’idea di buttare le basi per la costruzione della squadra che affronterà il prossimo campionato, probabilmente di Prima Divisione. Marcello Pitino è al lavoro per creare la Nocerina 2012/2013, quella che dovrà lottare e sgomitare in Lega Pro, a meno di clamorosi sviluppi nella questione calciscommesse; i primi due colpi dovrebbero arrivare dalla Puglia e da due formazioni che hanno vissuto da protagoniste l’ultima stagione di terza serie. È vicinissimo Antonio Schetter, esterno d’attacco che nella passata stagione con la maglia del Barletta ha vissuto l’ennesima annata da protagonista in Prima Divisione; ma è vicinissimo anche Sergio Sabatino, calciatore di proprietà del Taranto che nella passata stagione ha indossato la maglia del Trapani.
Da Siracusa, poi, potrebbero arrivare altri elementi di categoria: difficile vincere la concorrenza per Fofana mentre Pepe sembra vicinissimo; da valutare la questione Moi: il calciatore piace ma c’è da trattare sul costo del cartellino. In tema di conferma si punta ad ingaggiare Concetti, portiere che però ha molte offerte, anche dalla serie cadetta; discorso simile per Figliomeni, altro calciatore che la Nocerina vorrebbe far restare alla corte di Auteri ma che ha tantissimi estimatori in Serie B. Catania è ormai vicinissimo all’Avellino mentre anche Parola e Barusso non saranno confermati; c’è una possibilità per De Liguori a patto che il mediano di Ponticelli accetti di ridursi considerevolmente l’ingaggio.

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it