TIFOSI PROTAGONISTI. Alessandro: ”il mio Grosseto è pulito e vi spiego perchè”

TIFOSI PROTAGONISTI. Alessandro: ''il mio Grosseto è pulito e vi spiego perchè''

Pubblichiamo così come ricevuta:

 

Buongiorno e saluti a tutti i tifosi,


mi chiamo Alessandro e sono un tifoso del Grosseto…uno di quelli che lo hanno sempre tifato fin dai tempi dei fallimenti e del fango dell’eccelenza.Ho letto la mail del sig. Angelo Attanasio e la condivido a pieno, posso condivdiere anche lo sfogo del vostro presidente, ma non posso e non voglio che l’immagine di grosseto e della società Grosseto calcio venga infangata da persone che parlano senza sapere ciò che veramente è successo,partiamo dal principio e vi illustro e vi farò capire il motivo hanno patteggiato e per cui è stato condannato soltanto a -6 punti pur con 8 gare in cui era implicato. Iniziamo dall’anno 2008/2009 in cui abbiamo perso la serie A per dei play-off diciamo non molto chiari…vittoria in casa 2 a 0…squadra in forma smagliante…al ritorno c’erano giocatori che passeggiavano…cose vergognose…il presidente fece il primo esposto alla federazione che secondo lui c’era qualcosa sotto che puzzava…e fu preso per matto!!!! Poi nella stagione seguente avevamo in squadra la peggio gente…tutti questi deliquenti che hanno avuto pene ridicole…e ripeto ridicole…Carobbio andava radiato così come il 99% degli interessati…e anche in quell’occasione nella famosa Grosseto-Reggina con il rigore segnato da un signor giocatore, una persona onesta come Consonni, all’ultimo minuto successe il finimondo xchè quei farabutti,ladri etc etc…avevano scomesso la nostra sconfitta!!!!!! Il Camilli in tempi nn sospetti aveva fatto due esposti uno alla procura di grosseto e uno a quella di viterbo dicendo che secondo lui c’era puzzo di scommesse…ma nessuno lo ha ascoltato!!!!!!La famosa partita ad Ancona dove è stato detto che c’era un accordo tra società si è dimostrato fasullo, perchè si sono accordati i direttori sportivi ma anche li la società che nel nostro caso è rappresentata dal presidente Camilli e suo figlio….xchè sono loro che prendono tutte le decisioni…non ne sapevano nulla!!!! Una società cosa dovrebbe fare mettere sotto controllo i telefoni dei suoi giocatori????Oppure pedinarli?????oggi con la privacy non è una cosa legale, il problema è che le società sono parti lese in queste vicende come noi tifosi che andiamo allo stadio convinti che quei mercenari giochino onestamente!! L’avvocato del Grosseto ha dovuto per forza ptteggiare visto che l’istanza di assoluzione totale era stata rigettata, per colpa di una presunta “Responsabilità oggettiva” che secondo me va in contrasto con le leggi dello stato…siamo in Italia quindi tutto è un controsenso. Se nn avesse patteggiato avrebbeo dato ingiustamente 11 punti di penalità e sarebbe stato l’ennesimo scandalo italiano.Però sentire il vostro presidente che vorrebbe che una società onesta venga penaliizzata in questo campionato per poter rimanere in serie B mi fa sorridere, anche xchè il verdetto del campo è stato questo e questo deve rimanere!!! Anche xchè parliamoci chiaro, si tratta di cose successe due anni fa che c’entra farle scontare nell’attuale campionato?????Con stima vi saluto e vi dico solo prima di giudicare altre società con 100 anni di storia fatta di sacrifici fallimenti e rinascite…informatevi prima!!!! Vi auguro di ritornare presto in serie B…magari senza tutti questi scandali.


Saluti Alessandro da Grosseto

 

Se anche tu ha voglia di condividere con noi i tuoi pensieri sul calcioscommesse scrivici a redazione@forzanocerina.it, i commenti più belli ed interessanti saranno pubblicati sul sito e saranno argomento di discussione all’interno del forum.

 

redazione ForzaNocerina.it