BALDAN, triennale con il Milan e poi cessione alla Nocerina

La sorprendente stagione di Marco Baldan nelle fila del Milan Primavera ha attirato sul ragazzo le attenzioni di diversi club di serie B ed esteri. E ora, secondo quanto carpito da Calciomercato.com in via esclusiva, il difensore rossonero classe 1993 mercoledì firmerà un contratto con la Nocerina.

Ma che giocatore è Baldan? I primi calci li dà nel Vigonovo-Tombelle, profondo Veneto, la sua terra. Poi i passaggi allo Stra e al Montebelluna, fino a quando nel 2008 approda al Milan. I rossoneri lo soffiano a un altro club di serie A con un blitz di alcuni dirigenti effettuato direttamente a casa Baldan. Muove i primi passi nel Milan nella categoria Allievi, per poi passare alla Primavera. Nel frattempo Chicco Evani si segna il suo nome sul taccuino azzurro. Il tecnico della Nazionale Under 18 (e della Under 19) lo convoca per uno stage a Coverciano nel 2010. E poi lo conferma nelle chiamate successive.

Il perché è presto detto: Baldan è esuberante fisicamente, dotato di un ottimo senso dell’anticipo e molto bravo nel gioco aereo, nonostante non sia altissimo per il ruolo di centrale (182 cm). Alcune volte mister Dolcetti lo impiega da terzino destro, ma solo in situazioni d’emergenza. Con il Milan Primavera ha collezionato 20 presenze in campionato. Non poche, se si considera che la concorrenza in rossonero è di grande qualità nel suo ruolo.

Baldan ha firmato un contratto di tre anni con il Milan e ora verrà ceduto in comproprietà alla Nocerina, dove avrà modo di poter giocare con maggiore continuità.

 

fonte: Luca Talotta, www.calciomercato.com