NOCERINA. Moi: ”sarebbe bello lavorare con Auteri”

NOCERINA. Moi: ''sarebbe bello lavorare con Auteri''

È in continuo fermento il tifo rossonero, in attesa spasmodica di buone nuove dal processo sul calcioscommesse, oggi toccava all’ex Patron del Lecce Pierandrea Semeraro riferire in Procura,  e dalla composizione dei girorni di Lega Pro, poi rimandata, non può certo mancare una puntatina al calciomercato nella giornata tipo degli aficionados molossi e col Siracusa ormai fuori dai campionati professionistici le indiscrezioni su un possibile arrivo in rossonero di alcuni big della rosa aretusea ormai si moltiplicano a vista d’occhio. Per cercare di fare un po’ di chiarezza abbiamo provato a raggiungere telefonicamente i più gettonati. Buone notizie da Davide Moi : ‘’Il direttore sportivo Pitino si è messo in contatto tempo fa con il suo collega del Siracusa Antonello Laneri, e negli ultimi giorni anche con il mio procuratore – ha dichiarato l’esperto difensore – al momento sto valutando le proposte di Benevento, Trapani, Cremonese, Cagliari e Lumezzane ma spero di riuscire a trovare un accordo con la Nocerina. Ci siamo andati vicino lo scorso anno, ma poi non se ne fece più niente. Nei giorni scorsi ho sentito anche Giuseppe Di Mauro,  (ex preparatore atletico del Siracusa aggregatosi allo staff della Nocerina di stanza a San Martino al Cimino), era entusiasta del progetto Nocerina e dell’ambiente molto affiatato. Mi farebbe veramente piacere essere allenato da mister Auteri”.  Matrimonio pronto a consumarsi a breve? Sembrerebbe proprio di si. Lo stesso invece non può dirsi del portiere Paolo Baiocco passato ufficialmente nel pomeriggio alla Reggina: ‘’non ho sentito nessun dirigente della Nocerina nei giorni scorsi, domani sarò a Reggio Calabria per il primo allenamento con la mia nuova squadra”. Breve e conciso, su di lui c’era il Catania e molti club di B, alla fine l’hanno spuntata gli amaranto. Obbiettivo francamente impossibile insomma per una Nocerina che nella B continua a sperarci ma che per il momento è in Lega Pro. Più alla portata invece Fernando Horacio Spinelli, centrocampista argentino di Buenos Aires in questi giorni in patria per godersi qualche giorno di vacanza. Il telefono resta muto, ma c’è chi è pronto a giurare che la Nocerina s’è già fatta avanti per affidargli le chiavi della mediana rossonera.


Carlo Attanasio, ForzaNocerina.it