NOCERINA-PAGANESE, il derby di Coppa in campo neutro?

La notizia della sospensione dell’organizzazione della partita Nocerina-Paganese, stabilita ieri dalla questura di Salerno, ha generato un tam tam mediatico senza precedenti, dividendo la piazza rossonera tra i favorevoli a questa decisione e i contrari. Lo scenario che sempre più si prospetta, a cinque giorni dal fischio di inizio, è quello della disputa in campo neutro (voci di corridoio parlano con insistenza di Barletta o Campobasso) e a porte chiuse, con probabile trasmissione in diretta da parte di emittenti locali. E’ impensabile, al giorno d’oggi, che, nonostante le numerose misure di sicurezza e i tanti decreti emanati contro la violenza negli stadi, ci siano ancora problemi di questo genere, quando poi in altri paesi gli impianti sportivi senza barriere sono la regola e non l’eccezione. Si evidenziano così tutti i limiti e le contraddizioni di una delle ultime misure preventive adottate dai vertici del calcio italiano: la criticatissima “Tessera del Tifoso”, che avrebbe, in teoria, dovuto prevenire disordini vari negli impianti sportivi, permettendo la facile identificazione dei soggetti inottemperanti, ma che in realtà si è rivelata nient’altro che un’abile mossa commerciale. Si attendono novità nei prossimi giorni. Capitolo mercato: è stato confermato ieri, da parte del procuratore, il buon esito della trattativa con Alberto Giuliatto, nei prossimi giorni è attesa la fumata bianca. Ad un gradito ritorno potrebbe sommarsi un sempre probabile addio, quello di Gianvito Plasmati, che attende proposte, possibilimente dalla serie B, per chiudere definitivamente la sua avventura alla Nocerina. Dice, invece, addio al ritorno in rossonero il centrale Angelo Rea, arrivato al Varese dal Sassuolo a titolo definitivo, che ha sottoscritto un biennale con la società lombarda. Difficile anche che torni a vestire la casacca della Nocerina Lorenzo Laverone, al momento, infatti, come confermato dallo stesso calciatore, non c’è stato nessun contatto con la socetà di via Alveo Santa Croce. Non trovano quindi nessuna conferma le indiscrezioni trapelate nei giorni scorsi.


Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it