LE PAGELLE. Schetter uomo ovunque, Mazzeo in ripresa

LE PAGELLE. Schetter uomo ovunque, Mazzeo in ripresa

ALDEGANI – 6 –  Incolpevole su entrambe i goal. Null’altro da segnalare nella prima frazione. Nella ripresa parata titanica su  Blanchard che di testa da due metri trova sulla sua strada il portierone rossonero.

 

GARUFO –  6 – Attacca bene ma nel calcio bisogna anche difendere e questo oggi gli è’ riuscito meno. Primo tempo così così, meglio nella seconda frazione.

 

CRESCENZI – 6 –  Il suo dirimpettaio Ganci e’ calciatore esperto, e spesso lo mette in difficoltà. Certo a volte anche perché non coperto a dovere dal centrocampo. Più tranquillo nel secondo tempo  anche perché la squadra pensa prevalentemente ad offendere

 

SCARDINA – 6 – Serviva la sua esperienza, ma sul secondo goal del Frosinone si fa uccellare come un principiante. Ripresa decisamente di sostanza che mette in pari un primo tempo difficile.

 

BALDAN – 6 – Anch’egli soffre la forza e la qualità degli avanti ciociari, giornata almeno nella prima frazione da dimenticare. È giovane e bravo il futuro e’ tutto dalla sua parte.

 

CORAPI – 5,5 – Nella prima frazione viene spesso preso d’infilata, buona l’intensità ma il ruolo di esterno proprio non gli si confà.

 

BRUNO – 6 – Non è  ancora al top e si vede, il campo pesante non lo aiuta ma da tutto quello che ha e per adesso va bene così.

 

DE LIGUORI –  6 – Lotta con la solita gagliardia, taglia e cuce anche se spesso va in affanno. Migliora col passare dei minuti, secondo tempo sopra le righe come tutti i compagni.

 

N. RUSSO – 6 –  Buona la prima da titolare, non si fa sopraffare dall’emozione e getta il cuore oltre l’ostacolo. Suo l’assist del due a due siglato da Garufo.

 

SCHETTER – 6,5 – Il migliore, ci mette tutto; cuore, grinta e tecnica. Provoca il rigore che da il la alla riscossa molossa, oggi e’ decisamente l’anima di questa Nocerina.

 

MAZZEO – 6 – Partita decisamente migliore rispetto alle altre. Cerca spesso l’intesa con i compagni e spesso calcia verso la porta avversaria anche con estrema pericolosità. In progresso.

 

SUBENTRATI –

 

MERINO – 6 –  La scossa richiestagli lui la da, anche se la condizione, ma questo lo sapevamo, e’ ancora precaria anche se non gli impedisce lo spettacolare ripiegamento difensivo su Aurelio lanciato a rete.

 

EVACUO – 6 – Entra e anche lui da alla squadra sicurezza, forza fisica e la fa rifiatare nei momenti di difficoltà .

 

SABATINO –  5 – Entra e ne combina un paio che per poco non lasciano il segno. Se non gioca pur non avendo un esterno sinistro di ruolo un motivo ci sarà.

 

AUTERI –  6 – Rispondono lui è la squadra con una prestazione più che dignitosa. Primo tempo così così anche se si è chiuso sotto di due reti. Ripresa fatta di ardore agonistico volontà e tecnica, segno che la condizione sta crescendo e con essa la convinzione dei calciatori di poter disputare il campionato che tutti si aspettano. Da segnalare la scelta di Nicola Russo, che lo ha premiato con una prova più che soddisfacente.


Lorenzo Orefice, ForzaNocerina.it