GIUDICE SPORTIVO. Un turno di stop per Gavilan

LEGA NAZIONALE PROFESSIONISTI SERIE A

COMUNICATO UFFICIALE N. 25 DEL 14 agosto 2012

 

Il Giudice Sportivo dott. Gianpaolo Tosel, assistito da Stefania Ginesio e dal Rappresentante dell’A.I.A. Eugenio Tenneriello, nel corso della riunione del 14 agosto 2012, ha assunto le decisioni qui di seguito riportate:

 

1) TIM CUP


Gare dell’11-12 agosto 2012 – Secondo turno eliminatorio

 

In base alle risultanze degli atti ufficiali si deliberano i provvedimenti disciplinari che seguono,con riserva dell’assunzione di altre eventuali decisioni, in attesa del ricevimento degli elenchi di

gara:

a) SOCIETA’

 

Il Giudice Sportivo

premesso che in occasione delle gare disputate nel corso del secondo turno eliminatoriosostenitori delle Società Juve Stabia hanno, in violazione della normativa di cui all’art. 12 n 3CGS, introdotto nell’impianto sportivo ed utilizzato nel proprio settore materiale pirotecnico divario genere (petardi, fumogeni e bengala);considerato che nei confronti delle Società di cui alla premessa ricorrono congiuntamente lecircostanze di cui all’art. 13, n. 1. lett. a) b) ed e) CGS, con efficacia esimente,

 

delibera

 

di non adottare provvedimenti sanzionatori nei confronti delle Società di cui alla premessa in ordine al comportamento dei loro sostenitori.

 

€ 2.000,00 alla Soc. GROSSETO per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, rivolto ripetutamente cori insultanti ad Organi federali.

€ 1.000,00 : alla Soc. NOCERINA per avere suoi sostenitori, nel corso della gara, acceso numerosi bengala nel proprio settore; entità della sanzione attenuata ex 13 comma 1 lettere b) ed e) e comma 2 CGS, per avere la Società concretamente operato con le forze dell’ordine a fini preventivi e di vigilanza.

 

CALCIATORI ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA:

BLONDETT Edoardo (Portogruaro): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

COLOMBINI Francesco (Pisa): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

GORI Piergraziano (Benevento): per avere commesso un intervento falloso su un avversario in possesso di una chiara occasione da rete.

SALES Simone (Cremonese): doppia ammonizione per comportamento scorretto nei confronti di un avversario.

 

CALCIATORI NON ESPULSI

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA ED AMMENDA DI € 250,00:

DI GAUDIO Antonio (Carpi): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria; già diffidato (Seconda sanzione).

 

SQUALIFICA PER UNA GIORNATA EFFETTIVA DI GARA:

 

GANDELLI Matteo (Chieti): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato

(Seconda sanzione).

 

GAVILAN MORALES Manuel (Nocerina): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Seconda sanzione).

 

KABINE Mehdi (Carpi): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Seconda sanzione).

 

PERINI Marco (Carpi): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Seconda sanzione).

 

TOZZI BORSOI Romano (Perugia): per comportamento non regolamentare in campo; già diffidato (Seconda sanzione).

 

VOLPE Gennaro (Virtus Entella): per comportamento scorretto nei confronti di un avversario; già diffidato (Seconda sanzione).

 

PER COMPORTAMENTO SCORRETTO NEI CONFRONTI DI UN AVVERSARIO

 

AMMONIZIONE: PRIMA SANZIONE:

 

BALDAN Marco (Nocerina)
BENASSI Maikol (Carrarese)
BIASI Dario (Frosinone)
BIGONI Marco (Chieti)
BONTA’ Francesco (Sudtirol)
BRIGHENTI Nicolo (Vicenza)
CACIOLI Luca (Perugia)
CANGI Francesco (Cremonese)
CAPPELLETTI Daniel (Sudtirol)
D’ANGELO Angelo (Avellino)
DE BODE Alessio (Carpi)
DE PAOLA Andrea (Carrarese)
DI MAIO Roberto (Nocerina)
FIETTA Giovanni (Cremonese)
LO BUE Francesco (Trapani)
LOLLINI Claudio (Carpi)
MANCOSU Matteo (Trapani)
MARTINEZ Leandro Antonio (Cremonese)
PEDRELLI Daniele (Carrarese)
PEPE Alfonso (Chieti)
POSSENTI Marcello (Lumezzane)
RANTIER Julien (Perugia)
RIZZA Giuseppe (Nocerina)
RUSSO Giovanni (Nocerina)

 

PER COMPORTAMENTO NON REGOLAMENTARE IN CAMPO

 

AMMONIZIONE ED AMMENDA DI € 250,00

 

POLITANO Matteo (Perugia): per avere simulato di essere stato sottoposto ad intervento falloso in area di rigore avversaria (Prima sanzione).

 

AMMONIZIONE: PRIMA SANZIONE

 

CORRENT Nicola (Carrarese)
FEOLA Ivano (Chieti)
FURLAN Alessandro (Sudtirol)

 

ALLENATORI

 

AMMONIZIONE CON DIFFIDA:

 

MADONNA Armando (Portogruaro): per avere, al 12° del secondo tempo supplementare, contestato platealmente l’operato arbitrale, uscendo dall’area tecnica ed entrando sul terreno di giuoco.

 

fonte: www.legaseriea.it