Nocerina: Alla ripresa degli allenamenti un clima più favorevole.

Nocerina: Alla ripresa degli allenamenti un clima più favorevole.

Si riprende a correre al San Francesco dopo la mezza giornata di riposo concessa ieri dal tecnico Auteri. Alle ore 18 ha avuto inizio la sessione pomeridiana di allenamenti, fortunatamente stavolta ad attendere gli atleti non vi è stato il classico pomeriggio afoso di questi ultimi giorni, ma una rigenerante pioggia, terminata poco prima dell’inizio della seduta, che ha reso l’aria più fresca, permettendo, quindi, una più agevole preparazione. Condizioni del terreno pessime, anche se  il perdurare del clima odierno potrebbe aiutare la ricrescita del manto erboso. Assiepati in Tribuna, come sempre, un nutrito numero di tifosi, con aria evidentemente soddisfatta, alla luce delle sentenze sul calcioscommesse che sorridono alla società di Via Alveo Santa Croce. Assente solo Negro, differenziato per Merino,  che ha svolto inizialmente giri di campo, poi allenamento con i giovani aggregati dalla Primavera. Dopo la consueta corsetta di riscaldamento, stretching e percorso ad ostacoli, ci si è dedicati ad un allenamento prevalentemente tattico,dividendo gli atleti in due formazioni, una in maglia rossa ed una in maglia gialla, per affinare i movimenti difensivi ed offensivi. I tre portieri della formazione molossa Russo, Ragni e Di Filippo sono stati affidati alle cure di Mister Gentili. Per i gialli: Russo, Chiosa, Pomante, Baldan, Corapi, Rochat, Garufo, RIzza, Gavilan, Russo, Mazzeo. Per i rossi: Di Filippo, Di Maio, De Franco, Adelkovic, Sabatino, Kostadinovic, Bruno, De Liguori, Schetter, Plasmati, Tulimieri. Al termine dell’allenamento tattico, consueta partitella, stavolta a metà campo, da venti minuti con le stesse formazioni di prima. Pronti via, tiro al volo di Rizza per i gialli, grande opposizione di Russo. Bella giocata di Schetter per i rossi, intervento sulla linea di un difensore. Poco dopo 1-0 di Gavilan. Altra parata di Russo su colpo di testa dello stesso Gavilan. Successivamente gol di Bruno e pareggio 1-1. Infine gol di Mazzeo per i gialli. Punteggio finale sul 2-1 per la formazione in maglia gialla.Alle 19.45 il rompete le righe, sotto le note dell’inno d’Italia della vicina caserma “Libroia”.
Gianluca Tortora; ForzaNocerina.it