NOCERINA, allenamento tra gli applausi

Si apre con un lungo applauso da parte dei tifosi la seduta d’allenamento pomeridiana della Nocerina: squadra in campo con Cristian Citarella ed Auteri a capitanare il gruppo; sede della seduta il San Francesco per l’inagibilità del campo della caserma, inizialmente scelto dallo staff tecnico rossonero. Dopo i consueti esercizi di stretching si passa ad una partitella in famiglia; assenti Negro e De Franco, impegnati tra palestra, oltre a Rizza, diviso fra palestra e fisioterapia per recuperare dal suo infortunio. Mister Auteri schiera i suoi con il 4-2-3-1: in rosso Russo tra i pali, Baldan, Andelkovic, Di Maio e Chiosa in difesa, Lettieri e Corapi a centrocampo, Garufo, Gavilan e Tulimieri alle spalle di Plasmati; dall’altra parte, in blu, Ragni tra i pali, Kostadinovic, Pomante, Esposito e Sabatino in difesa, Bruno e De Liguori a centrocampo, Schetter, Merino e Mazzeo come trequartisti alle spalle di Nicola Russo.
Nella ripresa si cambia modulo tra i rossi che si schierano con il 3-4-3; difesa a tre composta da Andelkovic, Di Maio e Chiosa; il centrocampo è formato da Baldan e Garufo sugli esterni, Di Dio e Corapi al centro; in avanti Ripa, Tulimieri e Russo. Invariato lo schieramento dei blu con le uniche eccezioni riguardanti gli ingressi di Di Filippo per Ragni tra i pali e di Cavallaro per Esposito in difesa. Nel terzo tempo, Auteri mischia ancora le carte, decidono la sfida in famiglia i goal di Mazzeo e Schetter. A chiudere il pomeriggio la solita serie di allunghi e ripetute. Intanto già domani dovrebbe unirsi al gruppo l’ivoriano Benoit; da valutare la situazione di Giuliatto: bisognerà capire se il giocatore accetterà la Lega Pro. Da segnalare, prima della seduta dei molossi, la presenza della Berretti sul terreno di gioco: ad allenarla Sebastiano Siviglia che però difficilmente resterà alla guida della formazione giovanile rossonera.


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it