NOCERINA: Auteri prova il 4-2-3-1

Seduta d’allenamento pomeridiana per la Nocerina di Gaetano Auteri: allenamento incentrato soprattutto sulla tattica per i molossi, in campo al San Francesco; un San Francesco che sarà rimesso a nuovo per la prima di campionato: presenti in tribuna, infatti, i tecnici del comune per la pulizia degli spalti. In campo il tecnico di Floridia ha dovuto fare i conti con l’assenza di Rizza, ancora infortunato, e di Chiosa, colpito da un virus intestinale; solo giri di campo per De Franco, ancora non al meglio, ed allenamento a parte per Plasmati, ormai separato in casa: ufficialmente, però, il bomber materano lavora a parte perché reduce da un infortunio.
Mister Auteri ha provato come di consueto movimenti offensivi e difensivi; attenzione incentrata soprattutto sulle ripartenze dalla difesa con incroci tra gli attaccanti e conclusioni a rete. Poi la partitella, a metà campo, con due squadre schierate con il 4-2-3-1. In blu Russo tra i pali, Garufo, Andjelkovic, Di Maio e Sabatino a comporre la linea difensiva; Bruno e De Liguori a centrocampo, Tulimieri, Merino e Schetter alle spalle della punta Mazzeo. In rosso Ragni tra i pali, Kostadinovic, Cavallaro, Baldan e Lettieri in difesa; Corapi e Di Dio a comporre il centrocampo, Negro, Gavilan e Russo alle spalle di Ripa. Unico gol messo a segno da Negro con un tiro a giro da fuori; cambia intanto il programma di allenamenti per domani: annullata la seduta mattutina ed allenamento alle 16 a Pecorari per permettere la sabbiatura del San Francesco.


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it