Nocerina: Auteri, un peccato giocare a porte chiuse

Nocerina: Auteri, un peccato giocare a porte chiuse

Il caldo afoso, l’unico presente, oltre agli uomini di Gaetano Auteri, al San Francesco, questo pomeriggio, per l’allenamento di rifinitura in vista del derby di TIM CUP, contro la Paganese di mister Grassadonia, di domani pomeriggio.

Sarà una gara difficile, per tutti, sottolinea il tecnico di Floridia, giocare alle ore 16 ad agosto è stata una scelta poco felice, come non sono d’accordo sulla scelta di giocare il derby a porte chiuse.

I tifosi della Nocerina e della Paganese, continua Auteri, avevano l’opportunità di far vedere a tutti il loro livello di maturità, livello cresciuto tantissimo, grazie all’impegno e all’opera in tal senso di entrambe le società.

Domani assisteremo ad una gara condizionata sia dalla fase di preparazione, ma soprattutto dal caldo, a mio avviso, continua l’allenatore rossonero, ci sarà un gioco a sprazzi, noi non siamo al top, anzi addirittura siamo in una condizione peggiore rispetto alla scorsa stagione, per tante ragioni, non abbiamo ancora un concetto di squadra.

Nel caso ci venga restituito quello che ci hanno tolto con frode, continua Auteri, la squadra necessità di accorgimenti,  al momento non siamo al top, Negro è in ritardo, paga ancora l’infortunio patito la scorsa stagione, ha ritrovato accettabile un peso forma, ma deve lavorare per ritrovare il ritmo, tra i positivi Schetter, fisicamente molto brillante, Aldjelkovic bene fisicamente, paga lo scotto della lingua italiana, in questo mi aiuta molto Kostadinovic, domani mancherà Merino, per ragioni di transfert.

Al termine della conferenza stampa, l’esausto tutto fare addetto stampa Giuseppe Sicignano, ci comunica l’elenco dei 19 convocati per la sfida di TIM CUP che sono:

Portieri: Russo, Di Filippo;

Difensori:  Aldjelkovic, Baldan, Chiosa; De Franco, Di Maio;

Centrocampisti: Bruno, Corapi, De Liguori, Garufo, Sabatino, Rizza, Kostadinovic

Attaccanti: Gavillan, Mazzeo, Negro, Plasmati, Schetter.

Francesco Cuomo, ForzaNocerina.it