NOCERINA, domani è il giorno di Benoit

NOCERINA, domani è il giorno di Benoit

Dalle stelle alle stalle, una sentenza, quella partorita oggi all’ex ostello della Gioventù che giocoforza costringe la Nocerina a cambiare in corsa i suoi piani. Non ci sarà una seconda opportunità, la serie B andrà riconquistata sul campo e per farlo occorrerà comunque completare un organico che a bocce ferme è sicuramente più forte di quello che due anni fa dominò il torneo di Lega Pro ma che è ancora carente in alcuni ruoli. Tanto per cominciare domani si unirà al gruppo l’ivoriano Bationo Yves Benoit, centrocampista classe ’93, che il Parma girerà in prestito ai molossi. I rapporti con la società emiliana restano saldi nonostante la mancata riammissione in cadetteria dei rossoneri.

Nei prossimi giorni, invece, è previsto un incontro con l’entourage di Alberto Giuliatto, per sondare le reali intenzioni dell’esterno trevigiano a vestire di nuovo la casacca della Nocerina anche se in Prima Divisione. Tre o quattro colpi da piazzare nel giro della prossima settimana: questo l’obiettivo del DS rossonero Marcello Pitino per consegnare ad Auteri una rosa al gran completo già all’esordio casalingo contro l’Andria. Di sicuro arriverà un portiere d’esperienza che dovrà fare da chioccia a Ragni e Russo e probabilmente un centrocampista. Ma la priorità, ora come ora, è anche quella di sfoltire un organico troppo numeroso. Pomante, De Liguori, Ripa e Plasmati i candidati più seri a lasciare la Nocerina: per il primo sempre vivo l’interesse del Gubbio, per il mediano di Ponticelli si è aperto da qualche giorno un canale con il Barletta che lo vorrebbe riportare in Puglia dopo l’esperienza positiva dello scorso campionato, per gli altri due la situazione è molto più complessa, soprattutto per gli elevati ingaggi che percepiscono. Da valutare anche la situazione dei giovani aggregati dall’ex Primavera che  per i quali potrebbero rientrare in gioco i contatti allacciati nei giorni scorsi con la Casertana dell’ex DS Accardi.


Gianluca Tortora, ForzaNocerina.it