PAGELLE REGGINA. Sarno strappa applausi, bene la difesa

PAGELLE REGGINA. Sarno strappa applausi, bene la difesa

FACCHIN (6) – Insicuro in un’occasione immediatamente successiva al gol di Ceravolo, lo salva Di Bari. Poi, però, sbroglia qualche uscita in maniera efficace. Sfortunato nel secondo tempo, in occasione dell’infortunio. In netta ripresa rispetto alla gara col Catania. Dal 73′ BAIOCCO (sv).

 

ADEJO (6) – Partenza diesel, inizialmente soffre Schetter, ma poi si riprende. Tanto che a metà primo tempo Auteri decide di mandare a sinistra il più talentuoso Mazzeo. Nel secondo tempo qualche amnesia.

 

FREDDI (7) – Bravissimo in anticipo, comanda bene la difesa e sfiora più volte il gol di testa su calcio piazzato. Partita di grande personalità.

 

ELY (6.5) – Buttato nella mischia con poco preavviso, complice l’infortunio di D’Alessandro, risponde bene e non si fa prendere dall’emozione della prima al “Granillo”.

 

MELARA (6.5) – Partenza in sordina, ma piano piano cresce. Ha vita facile contro Sabatino, più lento di lui. Solo una sbavatura a inizio ripresa.

 

RIZZO (6.5) – Partita ordinata, gioca senza strafare e recupera tanti palloni.

 

BARILLA’ (6.5) – Come il compagno di reparto, si dà un gran da fare nella rottura del gioco avversario. Bravo a dare dinamismo.

 

DI BARI (7) – Lui, centrale di una difesa a tre, costretto a giocare sulla fascia per una serie di infortuni dell’ultim’ora. Risponde alla grande.

 

SARNO (7.5) – Il piccolo fantasista è cercato da tutti, le azioni passano dai suoi piedi. Il gol di Ceravolo nasce da una sua intuizione. La speranza è che possa rimanere immutata, da parte di tecnico e società, la fiducia nei suoi confronti. Dal 75′ HETEMAJ (sv).

 

COMI (6.5) – Sbraccia, lotta, fa salire la squadra e gioca anche sul filo del fuorigioco. Anche per lui, buona la prima al “Granillo”. Dal 61′ BOMBAGI (sv).

 

CERAVOLO (7) – Trasforma in oro l’assist al bacio di Sarno, onorando al meglio la fascia da capitano al braccio.


fonte: Simone Vazzana, www.tuttoreggina.com