POMANTE: ”B man” lascia la Nocerina

Marco Pomante oramai non è più un calciatore della Nocerina, passa a titolo definitivo a L’Aquila in seconda divisione, ritornando nel suo Abruzzo.

Resterà nella storia della Nocerina, per il goal che ha regalato per la terza volta la serie B alla squadra rossonera, a Foggia quel fantastico “sabato Santo” dello scorso anno.

Tralasciando i giudizi tecnici, delle due annate in rossonero, Marco è stato capace, non solo di farci emozionare e piangere per quello storico goal, ma ci ha fatto tremare dopo circa un anno, il 21 aprile scorso, a 364 giorni di distanza, accasciandosi al suolo in Nocerina Reggina, pochi giorni dopo la scomparsa di Piermario Morosini, facendo temere il peggio.

Per fortuna le tenebre affacciatesi al San Francesco, erano solo di passaggio e dopo poco volarono via restituendo, non senza sacrifici per il giocatore teramano, Marco Pomante al calcio.

In bocca al lupo Marco, che la fortuna ti assista, resterai di diritto nella storia rossonera.


Redazione ForzaNocerina.it