NOCERINA. Corapi: “questo gruppo ha voglia di ripartire”

Ha disputato una bella stagione a Vibo Valentia ma ora si misurerà con un palcoscenico più importante, quello della Prima Divisione o, addirittura, quello della Serie B; Francesco Corapi proverà a dire la sua anche con la casacca rossonera come confermato dalle sue parole dal ritiro di San Martino: “voglio dare il massimo per la mia nuova squadra,” spiega il regista rossonero, “cercherò di giocarmi le mie possibilità e di ritagliarmi uno spazio importante; per quanto riguarda il ruolo della squadra bisognerà vedere se saremo in Lega Pro o in Serie B: sicuramente giocare in cadetteria per me sarebbe un sogno.” Dare il massimo vuol dire anche adattarsi alle esigenze della squadra: “nasco da esterno, da seconda punta,” prosegue Corapi, “il mister mi ha trasformato in centrocampista centrale ed in alcuni casi mi ha impiegato anche come esterno di centrocampo; a me piace soprattutto giocare da centrale ma non disdegno di andare sulla fascia e provare a dare anche lì il mio contributo.”
A contribuire alla sua decisione soprattutto l’opportunità di ritrovare Bruno ed Auteri: “conoscere Bruno è un vantaggio per i meccanismi di centrocampo,” conferma Corapi, “ma è un vantaggio anche conoscere il mister perché ha delle metodologie diverse rispetto ad altri allenatori; chi non ha mai lavorato con lui deve capire quali sono le cose vuole: io già ho le idee chiare ma questo non vuol dire di certo avere il posto assicurato.” E Corapi si è subito integrato nell’ambiente: “mi aspettavo un gruppo un po’ abbattuto, dimesso per la retrocessione,” precisa il centrocampista di origini calabresi, “invece ho trovato un gruppo con grande entusiasmo che ha voglia di ripartire ed ha voglia di farlo bene.”

 

Su www.nocerinachannel.it è disponibile l’intervista integrale al nuovo centrocampista  della Nocerina realizzata dai nostri inviati in ritiro Francesco Cuomo e Lorenzo Orefice (clicca qui).

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it