TIFOSI PROTAGONISTI. Coro unanime: ”vietato mollare!”

TIFOSI PROTAGONISTI. Coro unanime: ''vietato mollare!''

Pubblichiamo così come ricevute:

 

Salve a tutti i tifosi molossi e a tutti coloro che ci leggono per deriderci. E’ andata male,anzi peggio, ma  la verità e’ che noi la B l’abbiamo persa sul campo con una scellerata partenza – inutile ricordare gli errori commessi -. Abbiamo sperato in disgrazie altrui o in una giustizia che non esiste. In realtà non sappiamo qual e’ la verità in quest’Italia in cui spadroneggia personalismo ed arrivismo. Io pero’ dico che non bisogna arrendersi, noi dobbiamo giocare pulito perché’ siamo diversi e dobbiamo ricominciare a combattere e riguadagnare sul campo il nostro meritato posto. Dico al nostro Comandante Auteri : risolleva il morale dei tuoi ragazzi al resto ci penseremo noi tifosi, riconquistiamo la B, poi la prossima stagione ce la rigiocheremo. Tutto sulle nostre spalle, come sempre,senza dover dir grazie a nessuno. Noi siamo i molossi e ne siamo fieri, non ci arrenderemo mai. Forza Auteri forza ragazzi Ricominciamo.

 

Mario

 

Salve buona serata a tutti, io mi chiamo salvatore e voglio dire che stamattina sono andato a lavorare con l attesa della sentenza e pensavo: che bello domani sera si festeggia allo stadio, tornato a casa ho acceso il computer e all’ improvviso i miei occhi si sono sbarrati a leggere: E ufficiale accolto il ricorso del grosseto per un  attimo non sapevo che pensare ero preso dallo sconforto, successivamente  a mente piu lucida(essendo un grande tifoso della nostra nocerina ed un amante del pallone) ho detto a mio padre non voglio più vedere il calcio perché da oggi in campo,dietro le scrivanie e dietro microfoni vedremo persone che hanno fatto i propri interessi con i nostri soldi, persone che ogni anno prendono milioni e milioni di soldi sono stati assolti a partire da masiello per finire con camilli… quindi prepariamoci a non scommettere più perché non ne vale la pena e prepariamoci a gustarci purtroppo da amanti del pallone un calcio (forse) ancora finto o meglio falsato perché stavolta sono andati anche contro palazzi,io da tifoso continuerò a seguire questo sport ma sempre con dei dubbi che rimarranno per sempre nella mia mente e dopo tutto questo non mi resta che AMARE ANCORA LA NOSTRA NOCERINA FORZA RAGAZZI un saluto a tutti

 

Salvatore

 

Sto in vacanza ma stamane mi sono svegliato avendo già qualche dubbio sul fatto che si stava discutendo in tarda mattinata la situazione del Grosseto poi una telefonata ha fatto si che qs dubbio ahimè diventasse una brutta conferma. Sono passate diverse ore e forse solo ora sto assorbendo la mazzata, non si deve crocifiggere nessuno anzi va solo dato un plauso alla società x lo sforzo economico per il susseguirsi di questo processo che ancora una volta ha dimostrato che in Italia tutto e’ possibile la giustizia sportiva e’ capace di sovvertire una sentenza di primo grado oltre al teorema palazzi, ma qs deve far capire che probabilmente qcosa di grosso qs camilli deve avere alle spalle altrimenti nn si spiegano come mai tt e’ confermato ma stranamente il Grosseto si salva (?!) ora ricomincia un altro campionato stavolta bisogna essere tt uniti anche se nn sara’ facile andare allo stadio con la consapevolezza che possiamo essere alla merce’ di quattro sfigati.. Noi siamo i nocerini abituati a soffrire a lottare a seguire ovunque i colori rossoneri così come sono sicuro che la società passata la giusta delusione metterà a disposizione dello speciali one della lega pro i giusti innesti x un campionato che si preannuncia ricco di insidie con i tanti derby e chissà forse ci toglieremo qke sassolino.. Ricordo che prima o poi tutti i nodi vengono a pettine.. Concludo con le belle parole di Merino su twitter ” un guerriero non molla mai”… Ultras Nocera una fede una passione che nessuno toglierà mai.

 

Vincenzo

 

Quale può essere la motivazione che ha ribaltato la sentenza di primo grado? Nel momento in cui si condanna il portiere dell’Ancona a 3 mesi di squalifica più multa per omessa denuncia,si accerta che il tentativo di combine ci fu.

A questo punto l’unica cosa che scagionerebbe il Grosseto dalla responsabilità diretta sarebbe il non coinvolgimento diretto di Camilli.Qualcuno ha cercato di combinare la partita al posto suo.

Avendola passata liscia sia Camilli che il Grosseto,suggerirei al presidente Citarella,in caso di necessità,di mandare qualcuno a comprarsi la partita cercando di corrompere il portiere avversario.In caso di denuncia sarà sufficiente dare la colpa a Pierino o per p’terra dicendo che ha agito da solo,senza il mandato della società e,se è vero che la legge è uguale per tutti,non ci saranno conseguenze.

 In tutto questo squallore meritano un applauso ed il nostro più forte e deciso INCITAMENTO E RINGRAZIAMENTO alcuni giocatori che avevano mercato in B (Alessandro Bruno su tutti) e sono rimasti con noi o son venuti da noi.

 Ma un cenno particolare va a Roberto Merino,che dalla sua pagina Facebook scrive “Arrabbiato e deluso, ma un vero guerriero guarda al prossimo obiettivo”

 Mi basta questo per dire che sei un grande ed urlare ancora più di prima FORZA MAGO,FORZA MOLOSSI!

 

Tiska

Se anche tu hai voglia di condividere con noi i tuoi pensieri sulla sentenza del processo d’Appello scrivici a redazione@forzanocerina.it, i commenti più belli ed interessanti saranno pubblicati sul sito e saranno argomento di discussione all’interno del forum.

 

redazione ForzaNocerina.it