TIFOSI PROTAGONISTI. Giacomo: ‘niente scorciatoie, in B dalla porta principale’

Pubblichiamo così come ricevute:


Il mio disappunto va’tutto all’egregio Avvocato STAGLIANO.Le dichiarazioni di qualche settimana fa rilasciate ai Media erano rassicuranti solo per chi fa della superficialita’un pregio. LA NOCERINA è GIA’ IN SERIE B … Oggi mi sembrano più che raccapriccianti a sentenza avvenuta,quando sempre a qualche altro organo informativo a ridetto..ORA SARA’TUTTO INUTILE,IL VERDETTO è PRESSOCHE’IRRITRATTABILE…quindi,ora il mio appello va’al nostro Presidente che giustamente è il primo ad essere rammaricato,almeno cambi interpreti per questo 3 grado,almeno come credibilita’e competenza.Certe dichiarazioni sono ammesse solo dai tifosi,anzi dagli ULTRA’,non da chi deve rappresentare la Societa’.Nella vita ci vuole sopratutto..COERENZA!


Costantino

 

Un buon pomeriggio ed un forza molossi a tutti, mi piace esordire con le affermazioni di Andrea Agnelli “ho osservato con incredulita’ e crescente sconcerto le sentenze della corte di giustizia …”.
Se tali sensazioni sono avvertite da una delle persone piu’ potenti d’europa ed abituato alle storture del sistema pensate come si deve sentire un tifoso comune, che, abituato ad una sopravvivenza basata su quotidiane ingiustizie e che, quindi, leggendo gli articoli dei giornali, ascoltando i commenti televisivi, etc. sperava di raccogliere una sorta di rivincita nei confronti di bambolotti viziati, di dirigenti corrotti ed arricchiti, cullando la speranza di vedere, anzi toccare con mano un po’ di giustizia (almeno sportiva poiche’ lo sappiamo quella ordinaria non e’ mai esistita).
Invece no, si sono solo sprecati soldi pubblici per partorire e peggiorare la situazione. i sopracitati delinquenti che vivono del calcio sono ancora piu’ convinti che possono sguazzare in questa melma tanto non rischiano niente.
Per quanto riguarda la Nocerina e’ una delle principali vittime di questa ennesima presa in giro (infatti sono trentanni dall’ultima e cocente ingiustizia subita). In questo momento il mio unico sentimento e’ basato sul disgusto, mischiato alla volonta’ di saltare questo ennesimo ostacolo; infatti e’ inutile pensare e riflettere su quello che e’ successo, su come e’ possibile da parte della corte di giustizia ribaltare mesi di lavoro da parte di colleghi delle procure della repubblica, da parte di palazzi con deferimenti sicuramente ponderati e comprovati, da parte della commissione di i grado in una notte, cosa e’ potuto succedere in tale notte …, non lo vogliamo sapere per non sentire offesa la nostra intelligenza.
Per non tediarvi ulteriormente voglio ringraziare e congratularmi con la dirigenza della nocerina che ha allestito una compagine di I divione capace di vincere il campionato gia’ a marzo 2013 con calciatori di categoria, quando noi tifosi chiedevamo gente di serie B. Pensate che danno avremmo ricevuto se la societa’ non fosse stata cosi’ oculata, con calciatori in rosa che avrebbero voluto fare le valige perche’ scontenti della I divisione.
Ora la palla passa al mister auteri, condottiero autentico, che puo’ convincere la squadra e tutti noi che i molossi non entrano mai dalla porta di servizio ma dal portone principale. pensate tutti quanto sara’ bello tornare in b da vincitori e non da graziati!!!!!!!
forza molossi


Giacomo


Ciao a tutti, mi trovo in vacanza nel Salento e in questi giorni confrontandomi più volte con i tifosi del Lecce ho capito che il bello del calcio e’ il tifo. Qui i leccesi dopo un primo naturale momento di sconforto si sono ricompattati e hanno deciso di tornare più forti di prima, cosa che vorrei veder anche nello spirito e negli occhi di tutti i molossi: squadra, tifosi e dirigenza!!! Leggo che questa squadra sulla carta sia piu’ forte di quella di 2 anni fa, questo non lo so se sia vero ma con la spinta del S. Francesco sicuramente sarà così. Forza molossi e non molliamo.


Alfonso

Se anche tu hai voglia di condividere con noi i tuoi pensieri sulla sentenza del processo d’Appello scrivici a redazione@forzanocerina.it, i commenti più belli ed interessanti saranno pubblicati sul sito e saranno argomento di discussione all’interno del forum.

redazione ForzaNocerina.it