NOCERINA, Auteri: “pareggio giusto”

NOCERINA, Auteri: “pareggio giusto”

Pareggio giusto; è questo in sintesi il pensiero di Auteri al termine dei novanta minuti contro il Barletta. Il tecnico rossonero analizza il match in conferenza stampa: “ai punti il pareggio è il risultato più giusto,” spiega mister Auteri, “c’è mancata la brillantezza in fase offensiva ma soprattutto dobbiamo migliorare sul piano del movimento e su quello della condizione fisica; in compenso abbiamo giocato con personalità contro un avversario ostico che ha fatto la gara che m’aspettavo, piena d’intensità e di energia.” Ma la Nocerina ha tenuto testa al volenteroso Barletta di Novelli: “siamo cresciuti alla distanza,” prosegue il tecnico rossonero, “la partita poteva essere decisa da uno spunto e ci siamo andati molto vicini con Negro nel finale; anche loro hanno avuto un’occasione importante con la traversa colpita allo scadere da La Mantia ma si è tratta di un’azione estemporanea.”
Insomma, segnali positivi per una Nocerina che resta però ancora lontana dai livelli di rendimento e di risultati che vorrebbero i tifosi: “è chiaro che dobbiamo crescere molto e sono convinto che lo faremo,” prosegue Auteri, “ci stiamo ritrovando partita dopo partita, sicuramente abbiamo offerto una prestazione migliore rispetto a quella di sette giorni fa contro il Latina; la classifica non bisogna guardarla ora perché non è indicativa dei reali valori delle squadre.” E guai a parlare di problemi psicologici per i molossi: “non siamo bloccati mentalmente,” ammonisce l’allenatore di Floridia, “sappiamo che dobbiamo crescere in tutti i reparti e sappiamo che per farlo dovremo metterci grande impegno; non siamo al massimo ma ci arriveremo più avanti; il gruppo è carico ed è motivato: non era facile venire qui ed imporre il nostro gioco come abbiamo fatto per lunghi tratti della gara.”


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it