NOCERINA, c’è anche Garufo tra i convocati

Allenamento di rifinitura questa mattina per la Nocerina che ha ultimato la preparazione in vista della gara con il Latina. Sfida da vincere a tutti i costi per i rossoneri, dopo la partenza con il freno a mano tirato e soprattutto dopo l’entusiasmo che si è scatenato tra i tifosi con gli arrivi di Evacuo e Scardina.
Mister Auteri, come di consueto, ha svolto l’ultima seduta settimanale a porte chiuse lontano da occhi e orecchie indiscrete.  A meno di novità dovrebbe essere ancora 3-4-3 anche contro il Latina. In difesa, davanti ad Aldegani, saranno riconfermati Baldan, Crescenzi e Chiosa, vista l’indisponibilità di Andelkovic e De Franco e le non perfette condizioni di Scardina che non ha ancora i novanta minuti nelle gambe e partirà molto verosimilmente dalla panchina. Le scelte a centrocampo saranno legate alle condizioni di Desiderio Garufo. L’ex esterno del Taranto, che accusa qualche noia muscolare, è stato regolarmente inserito nella lista dei convocati ma molto difficilmente partirà dal primo minuto per evitare infortuni più gravi e lunghi da smaltire. Probabile, quindi, il dirottamento di Daffara sulla destra con Corapi preferito a Sabatino sull’out di sinistra. La coppia centrale sarà composta da Bruno e De Liguori.
Se in difesa Auteri ha gli uomini contati nel reparto offensivo c’è solo l’imbarazzo della scelta, visto che sono nella lista dei convocati anche Ripa e Speziale. Il tridente titolare dovrebbe essere composto da Negro, Schetter ed Evacuo, per il quale si profila una staffetta con Mazzeo a gara in corso.

I CONVOCATI

PORTIERI: Aldegani, Ragni, Russo G.
DIFENSORI: Chiosa, Baldan, Crescenzi, Scardina
CENTROCAMPISTI: Bruno, De Liguori, Corapi, Garufo, Sabatino, Daffara, Lettieri
ATTACCANTI: Evacuo, Negro, Schetter, Mazzeo, Russo N., Gavilan, Ripa, Speziale


NOCERINA (3-4-3): Aldegani; Baldan, Crescenzi, Chiosa; Daffara, Bruno, De Liguori, Corapi; Schetter, Evacuo, Negro. A disposizione: Russo G., Scardina, Sabatino, Garufo, Lettieri, Gavilan, Mazzeo


Valerio D’Amico, ForzaNocerina.it