NOCERINA, rinviato a giudizio il fotografo ufficiale

Rinvio a giudizio per Silvio Cuofano, fotografo ufficiale della Nocerina: ritornano d’attualità i fatti del 14 Aprile quando allo stadio Zecchini di Grosseto il fotografo rossonero provò a frapporsi fra uno steward ed un tifoso rossonero che aveva scavalcato la recinzione per ottenere da uno dei calciatori una maglietta ufficiale da gara: lo steward, non potendo più agguantare il tifoso rossonero, procedette all’identificazione ed alla querela di Cuofano. Ieri la Procura della Repubblica ha notificato il provvedimento di rinvio a giudizio ed entro venti giorni il fotografo della Nocerina sarà obbligato a presentare le sue memorie difensive: “cercai solo di mettere pace tra il tifoso e lo steward,” ha spiegato Cuofano che sarà difeso dall’avvocato Pedone, “non ci fu alcuna colluttazione con l’addetto alla sicurezza e le telecamere dello stadio potranno confermarlo; sono solo soldi buttati via: lo stato pensasse ai veri criminali.”


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it