SCHETTER: “che rabbia quel rosso”

SCHETTER: “che rabbia quel rosso”

Un rosso amaro che costringerà Schetter a saltare la sfida contro il Perugia; gliel’ha sventolato per doppia ammonizione il severo Bindoni che ha punito con due gialli una simulazione, che non era parsa tale, ed un fallo di mano, netto ma lontano da zone pericolose del campo, dell’attaccante partenopeo: “sono rammaricato per l’espulsione,” commenta Schetter, “non credo che l’arbitro sia stato equo in quel frangente.” È stato equo invece il verdetto del campo che ha diviso la posta tra Nocerina e Frosinone: “la nostra condizione sta crescendo,” prosegue Schetter, “abbiamo detto da tempo che questa squadra ha solo bisogno di carburare e nel secondo tempo abbiamo dimostrato che quando le cose iniziano a girare per il verso giusto possiamo dire la nostra contro ogni avversario.” Nel momento più difficile la formazione di Auteri ha ritrovato la coesione e lo spirito giusti: “il gruppo è compatto fin dal ritiro,” conclude Schetter, “quando non arrivano i risultati si fanno tante illazioni ma vi posso assicurare che il gruppo c’è e l’abbraccio in occasione delle due reti credo sia la dimostrazione migliore.”


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it