CATANZARO, c’è la firma di Russotto

CATANZARO, c'è la firma di Russotto

Il posticipo di questa settimana ha variato la tabella di marcia degli allenamenti settimanali. Niente test del giovedì con la formazione giovanili ma seduta atletica e tecnica in vista delle novità annunciate ieri da Cozza in conferenza stampa.

La “novità” dovrebbe essere il ritorno al modulo vincente della scorsa stagione, quello con i due trequartisti (Carboni ed Esposito all’epoca) a supporto del terminale offensivo che era Masini. Oggi qualche attore è cambiato, sono arrivati per questi 3 ruoli offensivi calciatori come Fioretti, D’Agostino e secondo quanto annunciato da Cosentino in un’intervista sul web anche Russotto è un calciatore del Catanzaro. Infatti, il presidente che si trova in Cina per impegni di lavoro ha annunciato la firma dell’accordo. Queste le testuali parole del Presidente “Per Andrea Russotto è fatta. Abbiamo ultimato gli ultimi dettagli e il tesseramento proprio in queste ore così da averlo immediatamente nelle nostre fila. Altri acquisti? Vediamo cosa proporrà il mercato in queste settimane. Sicuramente rimarremo vigili sul mercato degli svincolati per vedere se ci sarà qualche opportunità che possa fare al caso nostro”.

A questo punto il tecnico di Cariati potrà contare per comporre il reparto offensivo su ben 5 elementi senza contare Bugatti infortunato, e vedremo chi sceglierà a secondo del modulo che ha in mente che dovrebbe essere il 3-4-2-1. Se Russotto sarà disponibile per lunedì lo sapremo a breve, non appena ci sarà la comunicazione della società. Oggi nel quartier generale del Benny Hotel, dove si ritrovano i giallorossi c’era presente il Segretario Nazario Sauro probabilmente per sbrigare la pratica di ratifica e deposito contratto in Lega.

A centrocampo pur con l’abbondanza di uomini c’è d’annotare qualche problema dettato da problemi fisici e squalifiche. Quadri è fermo ai box, Fiore e Romeo non si stanno allenando a pieno regime e Ulloa dovrà scontare un turno di squalifica.. I disponibili certi su cui contare per disporre la linea mediana al momento sono Squillace, Maisto, D’Alessandro, Carbonaro (se considerato centrocampista) e in caso di necessità Mariotti avanzandolo sulla corsia di destra. In difesa abbiamo Sirignano, Papasidero, Mariotti, Orchi, Borghetti e Narducci che si giocano i 3 posti con i primi 3 in vantaggio sugli altri. Fra i pali ci sarà Pisseri con Faraon in panca.

Le prove tecniche di oggi sono state impostate provando i suddetti elementi che si sono alternati nei ruoli a disposizione.

Si giocherà mercoledì 17 Ottobre la sfida a eliminazione diretta valido per la Coppa Italia di Lega Pro fra Trapani-Catanzaro. L”orario è fissato alle ore 15 al Polisportivo Provinciale della città siciliana.

 

Salvatore Ferragina, www.uscatanzaro.net