CORAPI: ”un solo obiettivo, la vittoria”

Da prima alternativa per il comparto centrale di centrocampo ad esterno sinistro nel 3-4-3; strano il destino di Ciccio Corapi, arrivato con i galloni di vice De Liguori e ritrovatosi a ricoprire un ruolo completamente nuovo nella sua prima stagione con la maglia della Nocerina: “mi sto adattando abbastanza bene a questo nuovo ruolo,” spiega nell’intervista rilasciata a margine della seduta d’allenamento del Giovedì l’ex Vibonese, “rispetto al ruolo di centrocampista centrale c’è maggior dispendio di energie; mi trovo bene in questo ruolo, mi sto applicando: Mercoledì ho giocato nel mio vecchio ruolo, quello di centrocampista centrale, ma sono a completa disposizione del mister per ogni evenienza.”
Dalle vicende personali a quelle della squadra, chiamata ad un impegno delicato contro il Perugia: “per domenica dobbiamo avere un solo imperativo, vincere,” spiega Corapi, “abbiamo una grande squadra e dobbiamo assolutamente centrare i tre punti per risalire la classifica; abbiamo attaccanti che farebbero la differenza anche in Serie B, ma ovviamente deve essere la forza del gruppo a fare la differenza.” Pronta, quindi, la ricetta per battere i grifoni: “per vincere contro il Perugia occorre mettere in campo le stesse motivazioni mostrate contro il Frosinone,” prosegue il centrocampista calabrese “solo con quello spirito possiamo portare a casa punti preziosi; sarà una grande battaglia ma dobbiamo per forza di cose trovare la vittoria per non allontanarci dalle altre squadre in lotta per la promozione.”
Tuttavia Corapi mette in guardia dai pericoli che i molossi potrebbero incontrare: “Politano è un giovane forte, Clemente e Ciofani li conosciamo, sappiamo che tipo di giocatori sono, così come lo stesso Rantier, altro elemento importante per la categoria,” ammonisce il centrocampista rossonero, “affronteremo una squadra completa sotto ogni punto di vista e sarà una battaglia vera.” 

 

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it