LE PAGELLE. Perugia: Koprivec il migliore nonostante i goal

LE PAGELLE. Perugia: Koprivec il migliore nonostante i goal

Koprivec 7 – Nel primo tempo tre parate incredibili che hanno strozzato in gola l’urlo del gol a tutto il San Francesco

 

Anania 5,5 – Senza infamia  e senza lode, non riesce ad esprimersi in fase propulsiva

 

Martella 5 – Stesso discorso fatto per Anania

 

Esposito 5 – De Liguori e Bruno mostrano l’intesa d’altri tempi e sono tempi duri per i centrocampisti avversari

 

Cacioli 5 – Evacuo lo lascia sul posto in occasione del gol, Mazzeo se lo porta a spasso per tutto il fronte offensivo.

 

Jefferson 5,5 – Mezzo voto in più di Cacioli perchè con tiro velenoso ha impensierito Aldegani in avvio di ripresa.

 

Politano 6 – Il ragazzo è forte e si vede ma contro la Nocerina di oggi c’è poco da fare

 

Di Tacchio 5 – senza infamia e senza lode

 

Cofani 4.5 – Impalpabile per tutta la gara, si mangia un gol in chiusura fallendo un palloneto su Aldegani in uscita disperata

 

Clemente 5.5 – La conclusione più pericolosa del Perugia arriva dal suo piede e la sua partita è racchiusa tutta lì, lento e spesso in fuorigioco esce dopo pochi spiccioli del secondo tempo

 

Fabinho 5 – Penalizzato dalla decisione di Battistini che dopo un inizio incoraggiante sul lato di Corapi lo sposta inopinatamente sul lato di Garufo, si spegne e viene sostituito da Moscati.

 

Rantier 6 – Da vivacità in attacco ai suoi rendendosi pericoloso in più di un’occasione, perchè non ha giocato dall’inizio?

 

Tozzi Borsoi – S.V.

 

Moscati – S.V.

 

All. Battistini 4,5 – La sua, onestamente è la peggiore squadra vista al San Francesco, inconcepibile il cambio di lato di Fabinho nel corso del primo tempo e praticamente immobile dopo il vantaggio rossonero.


Carmine Apicella, ForzaNocerina.it