IODICE: “attendiamo le decisioni della Lega per il derby”

Resta ancora aperta la questione derby: la sfida fra Nocerina e Paganese non ha ancora una sede ma nelle prossime ore dovrebbe arrivare la decisione definitiva da parte degli enti preposti; per ora resta l’unica indicazione, quella del Casms, che ha imposto di giocare la partita a porte chiuse ed in una regione non limitrofa alla Campania. In giornata si era diffusa anche l’idea di un contenzioso da parte della Nocerina per contestare la decisione, fermamente smentita dal segretario Iodice: “non abbiamo intenzione di aprire alcun contenzioso con la Lega,” ha precisato il dirigente rossonero, “siamo in contatto con la Lega, in attesa delle decisioni da parte degli enti preposti; al momento non c’è ancora nessuna novità per la sede ma stando alle decisioni del Casms sembra improbabile l’ipotesi di giocare al San Francesco.” Restano aperte le ipotesi Giglio e Barbetti anche se nelle ultime ore è spuntata anche l’idea del Guido Angelini di Chieti, altro palcoscenico che potrebbe ospitare un derby quanto mai silenzioso e triste.


Filippo Attianese, ForzaNocerina.it