NOCERINA, anche l’Assostampa Valle del Sarno bacchetta la società rossonera

NOCERINA, anche l’Assostampa Valle del Sarno bacchetta la società rossonera

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO INTEGRALMENTE IL COMUNICATO INVIATO DALL’ASSOCIAZIONE GIORNALISTI VALLE DEL SARNO, IN MERITO ALLA CONFERENZA STAMPA TENUTA IERI POMERIGGIO DALLA NOCERINA CALCIO:

 

L’Assostampa Campania Valle del Sarno, alla luce delle sconcertanti dichiarazioni esternate dal signor Giovanni Citarella, presidente della Nocerina, nella conferenza stampa di ieri 1 ottobre 2012, intende precisare quanto segue:

  1. 1) Il mestiere del giornalista è ben diverso da quello del dirigente di società ed è regolamentato da precise norme anche in tema di etica e di deontologia; quindi ritiene che nessuno possa arrogarsi il diritto di dare lezioni di giornalismo;
  2. 2) Determinate improprietà di linguaggio, da definirsi scurrili ed offensive, non possono essere accettate in alcun modo in un consesso civile e democratico, quindi devono essere ascritte – e lo sono – solo alla personalità di chi li esprime;
  3. 3) Se esistono problemi di qualsiasi ordine in seno alla squadra non è la stampa in generale che li fomenta o li ingrandisce. Purtroppo, ancora una volta, si assiste al solito giochetto ballerino delle responsabilità, quasi che sia la stampa colpevole di tutti i problemi che di volta in volta si presentano ai dirigenti di società sportive.

 

Per tutto questo, l’Assostampa, nel confermare la piena solidarietà e il massimo sostegno ai colleghi che solitamente seguono le sorti della Nocerina, invitandoli a proseguire sulla strada maestra della responsabile libertà di opinione, si riserva anche la possibilità di deferire agli organi di giustizia sportiva il massimo rappresentante della Nocerina e – se del caso – di adire le vie legali a difesa del buon nome della categoria.

Nocera Inferiore, 2 ottobre 2012

IL PRESIDENTE

Salvatore Campitiello