PERUGIA, Battistini: “non siamo stati cinici”

Secondo stop consecutivo per il Perugia di Battistini, sconfitta pesante al San Francesco; il tecnico biancorosso analizza così il match al termine dei novanta minuti: “la Nocerina ha giocato bene nel primo tempo e noi siamo rimasti a galla grazie a Koprivec,” spiega l’allenatore dei grifoni a microfoni e taccuini, “nel secondo tempo siamo entrati in campo determinati ed abbiamo costruito due palle gol; poi la Nocerina ha trovato una grande rete che ha cambiato definitivamente la partita.”
Il rammarico è per qualche occasione sfruttata male: “avremmo potuto sfruttare meglio le ripartenze che abbiamo avuto,” prosegue Battistini, “siamo stati poco determinati, soprattutto sulle corsie laterali; abbiamo avuto un paio di occasioni importanti ma non siamo riuscite a concretizzarle.” Merito anche della Nocerina: “sapevamo di avere contro una squadra forte,” prosegue Battistini, “anche noi abbiamo un organico importante ma non siamo superiori alle altre big del girone, come Nocerina, Benevento ed Avellino; sarà un campionato molto equilibrato e noi dovremo cercare di sfruttare le qualità che abbiamo.”

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it