TIFOSI PROTAGONISTI. Vincenzo: ”porte chiuse, decisione vergognosa”

Pubblichiamo così come ricevuta:

 

In merito al derby di domenica prossima esprimo il mio disappunto non tanto per la “discutibile” decisione del casm prima e del prefetto poi di farlo giocare lontano dalla sede naturale danneggiando la società nocerina per un mancato incasso e per le spese extra non preventivate, ma perché non ho visto nessuna carica istituzionale dalla provincia al comune esternare indignazione o prendere una posizione netta e decisa su quanto deciso. Avrei voluto vedere se avessero preso una decisione del genere a Napoli o a Salerno, sarebbe successo il finimondo istituzionale ma purtroppo non siamo tutelati da chi ci amministra anzi a volte come il comune di Nocera anziché protestare si plaude alla decisione (vero Sindaco e assessore Vagito?) ; sono stati fior di soldi pubblici per sistemare secondo le normative vigenti lo stadio San Francesco ed ora non a norma per una partita del genere? E agli stessi giornalisti che protestano contro la società rea di averli minacciati in conferenza stampa ed ora nessuno a parte qualcuno ha scritto qualcosa a tutelare la società e la tifoseria. Siamo tornati indietro di 20/30 anni e ringraziamo infine la lega pro ed il ragionier macalli che ha voluto a tt i costi la disputa dei derby nonostante le difficoltà che si sapevano dall’inizio. Grazie per acerci privato dello spettacolo.


Vincenzo

 

Scrivici a redazione@forzanocerina.it e dì la tua sul momento dei molossi, i commenti più belli ed interessanti saranno pubblicati sul sito e saranno argomento di discussione all’interno del forum.

 

redazione ForzaNocerina.it