USSI Salerno: «Comportamento inaccettabile della Nocerina»

USSI Salerno: «Comportamento inaccettabile della Nocerina»

RICEVIAMO E PUBBLICHIAMO INTEGRALMENTE IL COMUNICATO INVIATO DALLA DELEGAZIONE SALERNITANA DELL’UNIONE STAMPA SPORTIVA ITALIANA (USSI), IN MERITO ALLA CONFERENZA STAMPA TENUTA IERI POMERIGGIO DALLA NOCERINA CALCIO:

 

La sezione di Salerno dell’Unione Stampa Sportiva Italiana ritiene inaccettabile il comportamento offensivo del presidente della Nocerina Giovanni Citarella esercitato nei confronti dei giornalisti presenti alla conferenza stampa di questo pomeriggio, condanna severamente il grave atteggiamento tenuto dal massimo dirigente rossonero ed esprime pieno e solido sostegno al lavoro dei colleghi dell’Agro.

Ancora una volta si assiste alla pratica dello sport preferito dai dirigenti sportivi: quello di riversare sui rappresentanti degli organi d’informazione responsabilità che invece sono esclusivamente proprie.

L’Unione Stampa Sportiva Italiana di Salerno, oltre a ribadire la ferma condanna dell’episodio, si riserva di valutare la possibilità di deferire nelle sedi di disciplina sportiva il massimo dirigente della Nocerina in quanto le offensive dichiarazioni provengono da un tesserato. Già in passato la giustizia sportiva si è pronunciata in tal senso perchè questa associazione ed i suoi tesserati sono riconosciuti dal Coni.


Il Fiduciario Ussi di Salerno

Antonio Abate