UMBERTO CALCAGNO: “Siamo qui per tutelare i calciatori”

UMBERTO CALCAGNO: “Siamo qui per tutelare i calciatori”

Poche parole da parte del vice-presidente dell’Aic Umberto Calcagno al termine dell’incontro con i calciatori della Nocerina; il rappresentante del sindacato dei calciatori ha spiegato così la sua presenza nel ritiro rossonero: “come prima cosa siamo qui per cercare di capire la situazione, per sentire la voce dei protagonisti della vicenda,”  ha esordito Calcagno, “i ragazzi attualmente sono sereni ma noi siamo intervenuti perché riteniamo che in casi del genere i tesserati rappresentino sempre l’anello debole della catena e vogliamo tutelarli ed offrirgli anche la nostra assistenza.”

Insomma, si sono accertati i fatti per poi intervenire in futuro, qualora ce ne fosse il bisogno: “non possiamo ragionare su fatti di cui non abbiamo una conoscenza approfondita e che sono oggetto di indagine,” ha proseguito Calcagno, “mi hanno detto di aver subito delle situazioni particolari ma non posso scendere nel dettaglio; attendiamo con fiducia il corso della giustizia ordinaria, con le autorità competenti che sono già da qualche giorno al lavoro, e di quella sportiva, tramite la procura federale: toccherà a loro disegnare un quadro più chiaro.”

Filippo Attianese, ForzaNocerina.it (foto ©2013 Cafaro Agency)